F1 | Vettel: “Bella gara, il mio obiettivo era prendere Hamilton”

Il tedesco: "Mi sono divertito però, anche se alla fine non sono riuscito a coprire il gap"

F1 | Vettel: “Bella gara, il mio obiettivo era prendere Hamilton”

Sebastian Vettel ha chiuso il Gran Premio di Cina al secondo posto, dopo aver rischiato un pit stop anticipato in occasione della virtual safety car, dimostratosi però un errore considerando la seconda safety car uscita in posta dopo pochi minuti. Il campone tedesco ha dovuto così ricominciare superando prima il suo compagno di squadra Kimi Raikkonen, poi alla caccia di Ricciardo e Verstappen, per poi arrivare in seconda posizione alle spalle del vincitore, Lewis Hamilton, con un gap abbastanza stabile: “Ok la partenza, abbiamo visto subito che era molto asciutto in alcune zone, e volevo prendere il rischio facendo il primo pit. Poi è arrivata anche l’altra safety car e non ho potuto godere del vantaggio ottenuto prima”, ha raccontato Vettel nell’intervista sul podio dopo i festeggiamenti dei primi tre.

Poi il tedesco ha continuato: Mi sono divertito però, alla fine sono riuscito a superare gli altri. Abbiamo fatto una bella gara, anche se alla fine non sono riuscito a coprire il gap. Dovevo prendere Lewis e non potevo rimanere dietro. Sentivo di poter andare più veloce, alla fine sono riuscito a passare Kimi, poi Ricciardo. Mi sono anche toccato con Daniel. Con Verstappen è stato più facile, per mia fortuna lui ha bloccato le gomme e sono passato”, ha concluso.

Fabiola Granier

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati