F1 | Vandoorne polemico: “Sono stato in McLaren nei peggiori anni della sua storia”

"Non ho mai avuto gli strumenti per poter lottare", ha aggiunto

F1 | Vandoorne polemico: “Sono stato in McLaren nei peggiori anni della sua storia”

A margine dell’ultimo Gran Premio di Singapore, Stoffel Vandoorne ha parlato della propria esperienza all’interno della factory di Woking, sottolineando come abbia guidato per la McLaren nei peggiori anni della sua storia. Il belga, ricordiamo, ha sofferto tremendamente le condizioni presenti all’interno del team inglese, faticando e non poco nel confronto diretto con Fernando Alonso.

Molti problemi di affidabilità, inoltre, non gli hanno permesso di accumulare chilometri ed esperienza, fattore che l’ha portato in una specie di limbo da cui non è mai riuscito a venire fuori. Vandoorne, proprio in tal senso, spera ben presto di avere una nuova opportunità in Formula 1, magari con un squadra all’altezza, così da poter dimostrare di valere un posto all’interno del Circus.

Ecco le parole di Stoffel Vandoorne: “Kevin ha attraversato la mia stessa situazione e penso ne abbia beneficiato. E’ stato come un nuovo inizio per lui e spero che lo stesso valga per me. Sono stati due anni difficili dove non ho avuto gli strumenti per lottare, ma sto cercando di ottenere il massimo da questi ultimi Gran Premi della stagione”.

“Sono stato in McLaren nei peggiori anni della sua storia e non c’è molto da aggiungere al riguardo”, ha proseguito. “A volte purtroppo è così. Mi dispiace non aver avuto migliori opportunità”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati