F1 | Ufficiale: Nico Hulkenberg sarà il pilota di riserva dell’Aston Martin

Il tedesco lavorerà anche al simulatore in qualità di development driver

F1 | Ufficiale: Nico Hulkenberg sarà il pilota di riserva dell’Aston Martin

Dopo averlo anticipato nelle settimane scorse, oggi è arrivata la conferma. Nico Hulkenberg sarà il pilota di riserva e di sviluppo dell’Aston Martin per la stagione 2021 di Formula 1.

Già nello scorso campionato il tedesco era sceso in pista con i colori del team, precedentemente conosciuto come Racing Point, sostituendo i due piloti ufficiali quando quest’ultimi non avevano potuto prendere agli appuntamenti di Silverstone e del Nurburgring parte per problemi di salute. In entrambi gli eventi, Nico era riuscito ad impressionare, raccogliendo punti importanti per la squadra nonostante il poco tempo passato in vettura. Considerando quanto avvenuto nel corso dell’ultimo anno e mezzo a livello globale, avere una figura di rilievo anche in quel ruolo si è rivelato fondamentale e per l’Aston Martin non vi poteva essere scelta migliore di Hulkenberg, che dal 2011 al 2016 aveva fatto parte del team prima in qualità proprio di pilota di riserva e poi di portacolori ufficiale. Il suo apporto sarà fondamentale anche al simulatore, dove potrà fornire importanti feedback agli ingegneri come avvenuto nel corso del 2020, quando i suoi suggerimenti portarono ad una modifica della sospensione posteriore: “Prima di tutto, è fantastico riuscire a firmare questo contratto con un po’ di preavviso. L’anno scorso non avevo avuto molto tempo per prepararmi prima di salire in macchina! Sono contento di poter lavorare ancora una volta con questo team, con cui ho già guidato molte volte nel corso della mia carriera. Ovviamente spero che Sebastian e Lance riescano a disputare la stagione senza interruzioni, ma il team sa che può contare su di me per poter fare un buon lavoro. Sarà anche interessante aiutare la squadra durante la stagione”, ha dichiarato Hulkenberg esprimendo la sua soddisfazione per il nuovo accordo.

A fargli eco è stato il Team Principal dell’Aston Martin, Otmar Szafnauer, il quale ha voluto rimarcare come il tedesco si in passato si sia dimostrato ampiamente capace di svolgere un ottimo lavoro nonostante il poco preavviso: “Siamo felici di accogliere ancora una volta Nico nel team con un ruolo ufficiale, in qualità di pilota di riserva e di sviluppo per l’Aston Martin Cognizant Formula One Team. In questo periodo così difficile, avere un pilota di riserva dalle grandi capacità ed esperienza è fondamentale. Nico l’anno scorso ha dimostrato di poter saltare in macchina e fornire grandi prestazioni in qualsiasi momento. Ora, con maggior tempo per prepararsi ed intengrarsi, sappiamo di poter contare su Nico e che potrà fare un lavoro eccellente”, ha poi aggiunto il Team Principal.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati