F1 | Sauber, Vasseur: “Giovinazzi non ha colpe, ma ci aspettavamo di più”

La Sauber ha scelto Zhou "per un insieme di fattori"

F1 | Sauber, Vasseur: “Giovinazzi non ha colpe, ma ci aspettavamo di più”

Frederic Vasseur, team principal della Sauber, ha spiegato ai microfoni di Sky l’avvicendamento nel 2022 tra l’uscente Antonio Giovinazzi e il debuttante cinese Guanyu Zhou. Il pilota italiano lascia la Sauber dopo tre stagioni, vissute tra alti e bassi, ma proprio in questo 2021 il suo rendimento era cresciuto di livello, con grandi prestazioni in qualifica e tanta, tanta, sfortuna in gara, con il team che spesso ha sbagliato strategie di gara.

“Antonio ha trascorso tre stagioni in Formula 1, è stata una lunga collaborazione e, dal mio punto di vista, anche positiva. Ora dobbiamo cominciare un nuovo percorso, con un nuovo regolamento le parole di Frederic Vasseur riportate dal sito di Sky Sport – Questo ha portato alla decisione di puntare su Zhou. Giovinazzi ha avuto un bel miglioramento nell’ultima stagione e dobbiamo tenere a mente che quando è entrato nel team arrivava da due stagioni senza gareggiare. L’inizio della collaborazione è stata un po’ difficile, però l’abbiamo tenuto in squadra e alla fine il suo livello di prestazioni è stato buono. Sicuramente l’arrivo di Zhou è una combinazione di fattori. E non ha solo a che vedere con Antonio, non è sicuramente colpa sua. Certo, a volte potevamo aspettarci qualcosa di meglio da lui, ma questo vale per tutti. Vale per i piloti e per chiunque altro”.

3/5 - (2 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati