F1 | Sainz e la delusione di Portimão: “Con una gara normale potevamo finire tra i primi sei”

"Sono sicuro che trarremo le giuste conclusioni", ha detto lo spagnolo

F1 | Sainz e la delusione di Portimão: “Con una gara normale potevamo finire tra i primi sei”

Quella andata in scena a Portimão è stata finora la corsa più difficile di Carlos Sainz in Ferrari. Lo spagnolo infatti, che nelle qualifiche aveva ottenuto un ottimo quinto tempo, in gara (pagando tra l’altro una strategia errata che lo ha visto affrontare il secondo stint con gomma media, anziché dura) è scivolato fino all’undicesimo posto uscendo così dalla zona punti. L’alfiere di Maranello, esternando tutta la sua delusione, ma ammesso che avrebbe potuto centrare i primi cinque/sei posti con una prestazione regolare.

È difficile in questo momento pensare agli aspetti positivi quando finisci 11° e fuori dalla zona punti – ha ammesso Sainz, citato da RaceFans – Sono un ragazzo competitivo. Era tutto nelle nostre mani e potevamo segnare la Top 5/6 con una gara normale e con il ritmo che avevamo mostrato nel fine settimana. Con i dati che avevamo a disposizione prima della gara pensavamo che la strategia soft-medium sarebbe stata buona e chiaramente non lo era. C’è molto da analizzare nei prossimi tre/quattro giorni. Sono sicuro che trarremo le giuste conclusioni e in futuro miglioreremo”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati