F1 | Ricciardo non teme Verstappen: “Lui è più giovane, ma la forza è la squadra”

"Max è 10 anni più giovane di me. Non direi che siamo in punti diversi della nostra carriera, ma a causa della sua età forse è in una situazione diversa"

F1 | Ricciardo non teme Verstappen: “Lui è più giovane, ma la forza è la squadra”

Daniel Ricciardo non è affatto preoccupato dalle recenti dichiarazioni di Christian Horner che in una recente intervista aveva parlato della forza che ha Max Verstappen nel lavorare per costruire una squadra attorno a lui, interamente dedita alla sua performance in pista. Il futuro di entrambi i piloti Red Bull è incerto, perché sono in scadenza di contratto nel 2018, ma più di una volta il boss del team aveva fatto capire di voler continuare con il solo Verstappen con una proposta a lungo termine proprio nella scuderia anglo-austriaca.

Ricciardo non teme le dichiarazioni del suo team principal e crede che, a prescindere dalle individualità dei piloti, la forza della Red Bull in questo momento sia proprio di squadra: “Credo di poter vedere la forza e la profondità della squadra”, ha detto ad Autosport. “Lui si sente a proprio agio nella squadra. È il più giovane vincitore di un GP, è il più giovane vincitore per due volte, è il più giovane ad aver segnato punti. Ha tanta forza. D’altro canto anche Hamilton e Vettel sono ben saldi nelle loro squadre”, ha commentato.

“Per noi l’obiettivo è avere un’auto competitiva”, ha continuato. Ricciardo, però, non è scoraggiato dai commenti del boss: “Max è 10 anni più giovane di me”, ha detto a Sky Sports News. “Non direi che siamo in punti diversi della nostra carriera, ma naturalmente a causa della sua età forse è in una situazione diversa. Ma stiamo ancora correndo per vincere, facendo quello che possiamo per recuperare”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. max02

    21 Ottobre 2017 at 00:46

    Lo ha capito bene Riccardo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a