F1 | Renault, in Belgio prevista l’introduzione di un nuovo fondo: “Dobbiamo aumentare le performance”

Il direttore tecnico Nick Chester: "La battaglia a metà classifica è molto serrata e noi vogliamo mantenere il quarto posto nella classifica costruttori"

F1 | Renault, in Belgio prevista l’introduzione di un nuovo fondo: “Dobbiamo aumentare le performance”

Spingere sullo sviluppo per respingere gli attacchi della Haas e consolidare il quarto posto nel campionato costruttori: la Renault ha le idee chiare sugli obiettivi da raggiungere da qui alla fine della stagione. “Avremo un nuovo fondo per Spa-Francorchamps e altre parti della carrozzeria che dovrebbero esserci d’aiuto” – ha rivelato il direttore tecnico Nick Chester. “Siamo in una battaglia molto serrata a centro classifica, dobbiamo aumentare le prestazioni sulla macchina per lottare bene fino alla fine della stagione. Il nostro obiettivo è mantenere il quarto posto. Abbiamo molto lavoro da fare e siamo in grado di migliorare. Abbiamo un distacco di 16 punti, ma in una gara può essere vanificato, come abbiamo visto in Austria (quando la Haas ha recuperato 22 punti sulla Renault, ndr)”.

Sarà di fondamentale importanza, dunque, essere competitivi su ogni tracciato, senza dover sperare nelle ‘disgrazie’ altrui per mantenere il gap sulla concorrenza: “L’obiettivo è quello di ‘escludere’ dalla lotta i nostri rivali, in modo da rendere le cose più semplici: se non lo facciamo e ci ritroviamo vicini, tendiamo a correre bene. Vogliamo trovare il ritmo giusto, ma siamo fiduciosi di poter superare i nostri avversari”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati