Albon chiude in top 5 il round del DTM ad Assen

Il nuovo pilota della Williams si conferma veloce con la scuderia AlphaTauri-Ferrari

Albon, altro buon risultato nella serie tedesca
Albon chiude in top 5 il round del DTM ad Assen

Dopo aver ottenuto la prima posizione nella classifica del DTM dopo Gara 1, Liam Lawson allunga in campionato grazie al secondo posto conquistato in Gara 2 ad Assen. Quinto posto finale per un veloce Alex Albon.

Aggressive. Al via le Ferrari, scattate dalla seconda fila, attaccavano Wittmann mentre il poleman Auer allungava sul gruppo. Come già dimostrato nella gara di ieri, il pilota BMW si confermava molto determinato nella difesa della posizione e Lawson, che pure sullo spunto era riuscito ad avere la meglio sul rivale, era costretto a rimandare il suo attacco e a subire il sorpasso del compagno di squadra.

Undercut. Lawson a questo punto decideva di imitare la strategia che in Gara 1 si era rivelata vincente fermandosi nel corso del sesto giro, un passaggio prima di Wittmann e Albon. L’undercut attuato dal neozelandese si rilevava vincente e consentiva al pilota di Red Bull AF Corse di affiancare l’alfiere BMW, in quel momento in uscita dalla corsia box, sfruttando il vantaggio di coperture più calde rispetto al rivale e lo passava nella seconda curva. Con Auer virtualmente in testa e Lawson in seconda posizione, la scrittura del copione della gara rimaneva in attesa della sosta di Kelvin Van der Linde, al comando della corsa.

In scia. Il pilota Audi effettuava il suo pit stop obbligatorio nel corso del giro 21 tornando solo per alcuni istanti davanti a Wittmann. Anche Albon, in scia al pilota BMW e davanti a Maximilian Götz, tentava di insidiare il sudafricano, ma senza successo. In testa alla corsa, Lawson riduceva il margine di svantaggio da Auer a poco più di un secondo, mentre Albon era a cinque decimi da Van der Linde, sempre impegnato nel suo confronto con Wittmann.

Allungo. A pochi secondi dal termine dei 55 minuti di gara, Juncadella, in terza posizione, fermava la sua Mercedes a bordo pista promuovendo sul podio Wittmann. Due giri più tardi la bandiera a scacchi celebrava il primo successo stagionale di Lucas Auer, il secondo posto della 488 GT3 Evo 2020 di Liam Lawson e il quinto di Alex Albon. Con questo risultato, a due round dal termine della stagione, il pilota di Red Bull AF Corse allunga in classifica salendo a quota 175, con 10 punti di margine su Marco Wittmann, 15 su Van der Linde e 20 su Maximilian Götz. Alex Albon è sesto a quota 104.

Appuntamenti. Con quattro gare ancora da disputare, le protagoniste del DTM torneranno a sfidarsi nel weekend del 1-3 ottobre ad Hockenheim.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati