F1 | Red Bull, Verstappen ammette: “Ogni tanto commettere errori può tornare utile”

"Ho imparato da questo e sto migliorando anche la mia vita in generale", ha rivelato l'olandese

Verstappen ha inoltre parlato della competitività Honda, sottolineando come Red Bull potrebbe agganciare Mercedes e Ferrari entro al fine di questa stagione
F1 | Red Bull, Verstappen ammette: “Ogni tanto commettere errori può tornare utile”

Poco prima di volare in Canada per il prossimo Gran Premio di Montreal, settimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1, Max Verstappen ha parlato della maturità mostrata in questa prima parte di campionato, sottolineando come la vita privata lo stia aiutando a migliorare i punti ‘dolenti’ mostrati nei suoi anni di Formula 1.

Grazie all’aiuto della famiglia e della squadra, infatti, Verstappen ha assunto un ruolo di primo piano all’interno della scuderia, aspetto che gli ha permesso di sfruttare al massimo gli errori commessi nel 2017 e della prima parte del 2018. Uno su tutti, ovviamente, Monaco.

Un processo di evoluzione personale e professionale ben riuscito che gli ha permesso, senza ombra di dubbio, di diventare un top driver a 360°.

“Sono maturato, ma non solo a causa dell’incidente della passata stagione”, ha affermato Max Verstappen al quotidiano La Presse. “Sto migliorando anche nella mia vita in generale. Sono più vecchio e questo mi porta ad avere una maggiore esperienza. Ogni tanto commettere errori può tornare utile, visto che impari da questo. A me è successo questo”.

Sul potenziale espresso da Honda in questa prima parte di stagione ha invece aggiunto: “Mercedes e Ferrari possono contare ancora su un piccolo vantaggio, ma ci avviciniamo di gara in gara. Penso che saremo competitivi come loro entro la fine di questa stagione”.

“L’obiettivo è ovviamente quello di vincere, visto che sarebbe una grande ricompensa, ma c’è ancora del lavoro da fare. Tutti in Honda stanno dando il 100%”, ha concluso.

F1 | Red Bull, Verstappen ammette: “Ogni tanto commettere errori può tornare utile”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati