F1 | Red Bull, Horner promuove la leadership di Verstappen: “E’ eccezionale”

"L'errore di Monaco gli ha regalato tanta maturità", ha affermato il Team Principal

Verstappen, secondo Horner, ha toccato il punto più basso della carriera a Monaco, tant'è che quell'errore gli ha permesso di analizzare attentamente il proprio operato
F1 | Red Bull, Horner promuove la leadership di Verstappen: “E’ eccezionale”

Intervistato dalla stampa francese, Christian Horner ha parlato della leadership acquisita da Max Verstappen con l’addio di Daniel Ricciardo, sottolineando come l’olandese sia estremamente migliorato rispetto alla scorsa stagione, soprattutto dal punto di vista della maturità.

L’errore di Monaco della passata stagione, infatti, gli ha permesso di riflettere attentamente su ste stesso, analizzando ciò che non andava nel suo approccio alle gare. Un’analisi estremamente utile che ha cambiato da cima a fondo il suo modo di guidare.

Un Verstappen diverso che, grazie alla propria costanza e al proprio talento, sta riuscendo a tenere testa alle prestazioni spaziali di Lewis Hamilton e di Valtteri Bottas (l’olandese, ricordiamo, è terzo in classifica davanti alle Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc.ndr).

“Monaco dello scorso anno è stato probabilmente il punto più basso della sua carriera”, ha affermato Christian Horner alla stampa francese. “Quella gara gli ha permesso di riflettere attentamente su se stesso, facendogli cambiare totalmente marcia. Ogni volta che è salito in macchina, infatti, ha migliorato se stesso e la propria forza”.

“Ritengo sia eccezionale”, ha aggiunto. “Sta godendo e assaporando la leadership della squadra, aspetto che gli ah regalato una maturità fuori dal comune. Ritengo sia una figura molto saggia per la squadra”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati