F1 | Red Bull, Ricciardo cauto sul nuovo contratto: “Non c’è fretta”

“Col nuovo accordo mi gioco gran parte del mio futuro” ha aggiunto

F1 | Red Bull, Ricciardo cauto sul nuovo contratto: “Non c’è fretta”

In un’intervista rilasciata al sito ufficiale della Red Bull, Daniel Ricciardo ha parlato del proprio futuro nel Circus, sottolineando come non sia stata presa alcuna decisione per il proprio rinnovo con la Red Bull. Ricciardo, ricordiamo, andrà in scadenza alla fine del prossimo anno e la permanenza all’interno della factory di Milton Keynes appare più in dubbio che mai. Proprio in tal senso, l’australiano ha dichiarato che non forzerà la mano nei confronti della squadra, valutando attentamente tutte le offerte che giungeranno al proprio tavolo. L’obiettivo nelle prossime stagioni sarà giocarsi il mondiale e Daniel vuole avere tra le mani il miglior mezzo possibile.

Ecco le parole dell’australiano: “Non c’è alcuna fretta per il rinnovo del contratto. Con la squadra c’è feeling, ma voglio valutare tutte le offerte prima di prendere una decisione. Il prossimo contratto sarà molto importante perché decreterà Gran parte della mia carriera. Sono ancora giovane, ma gli anni corrono velocemente e non voglio commettere errori. Sceglierò in base al potenziale che ogni offerta saprà darmi. L’obiettivo non è gonfiare il portafoglio, ma la mia bacheca. C’è molto in gioco e non voglio affrettare i tempi”.

Roberto Valenti

F1 | Red Bull, Ricciardo cauto sul nuovo contratto: “Non c’è fretta”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati