F1 | Giudice sospende il contratto quinquennale per la gara di Interlagos

Un possibile utilizzo improprio di fondi pubblici nel nuovo accordo tra i promoter e la Formula 1

F1 | Giudice sospende il contratto quinquennale per la gara di Interlagos

Tempi duri per il futuro del Gran Premio in Brasile. Dopo aver scongiurato l’ipotesi di uno spostamento a Rio de Janeiro, firmando un quinquennale con Interlagos, un giudice ha momentaneamente sospeso il contratto in essere tra la Formula 1 e il promoter dell’evento sudamericano. Dal 2021, tra l’altro, sarebbe stato rinominato come Gran Premio di San Paolo, ma questi piani hanno subito una brusca frenata per via della sospensione giudiziaria a seguito di un’azione legale sull’utilizzo di fondi pubblici per garantire il nuovo accordo tra le parti e la mancanza di ulteriori dettagli. La Brazil Motorsport, un’organizzazione appena creata e sostenuta dal governo di Abu Dhabi avrebbe dovuto gestire il Gran Premio di San Paolo, e un grosso sostegno finanziario era fondamentale per il nuovo contratto con la Formula 1.

Un maggiore sostegno finanziario da parte del comune di San Paolo è stato fondamentale per il nuovo contratto, si parla di oltre tre milioni di dollari l’anno per un totale di più di 15 milioni versati dunque dalle casse pubbliche. In passato i fondi comunali erano stati utilizzati solo per i lavori di ristrutturazione dell’Autodromo Josè Carlos Pace. “I fatti rivelano che in questa fase, senza alcun dubbio, siano stati violati i principi di pubblicità e trasparenza in modo esplicito – si legge nella nota del giudice. E’ necessario dunque sospendere l’esecuzione del contratto per valutare se vi fossero effettivamente le risorse per coprire le spese pattuite nell’accordo firmato”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati