F1 | Red Bull, Horner rettifica: “Tre vittorie? Mai stabilito obiettivi di questo tipo”

"La nostra unica idea è quella di colmare le lacune, visto che siamo tutti interessati ad essere competitivi", ha affermato il Team Principal

Horner ha corretto le dichiarazioni rilasciate da Helmut Marko qualche settimana fa, evidenziando come la squadra sia totalmente concentrata sulle lacune emerse sulle RB15 in questi primi appuntamenti del 2019
F1 | Red Bull, Horner rettifica: “Tre vittorie? Mai stabilito obiettivi di questo tipo”

Intervistato dalla stampa internazionale sugli obiettivi del team Red Bull per il proseguo di questo campionato, Christian Horner non ha voluto ribadire le dichiarazioni rilasciate da Helmut Marko e dalla Honda qualche settimana fa sul numero di vittorie raggiungibili, evidenziando come l’unico obiettivo della squadra, al momento, sia quello di colmare le lacune aerodinamiche emerse dai test di Barcellona ad oggi.

Secondo quanto dichiarato dal Team Principal, infatti, la Red Bull sta analizzando la RB15 da cima a fondo, cercando di estrapolare il massimo da un pacchetto che non ha ancora soddisfatto appieno i tecnici, soprattutto per quello che riguarda l’aspetto aerodinamico.

Le tre vittorie sbandierate ai quattro venti da Helmut Marko, quindi, non sono al momento un obiettivo raggiungibile per la Scuderia austriaca, visto che Ferrari e Mercedes possono vantare un passo e un potenziale al momento nettamente superiore.

“Ovviamente a Helmut [Marko.ndr] piace avere una prospettiva ottimistica e siamo solo a tre gare, ma non abbiamo mai stabilito obiettivi in termini di numero di vittorie”, ha dichiarato Christian Horner poco prima di partire per l’Azerbaijan. “Il nostro obiettivo è colmare le lacune, visto che siamo tutti interessati ad essere competitivi”.

Sui progressi messi in mostra da Barcellona ad oggi ha aggiunto: “Sicuramente abbiamo fatto un passo avanti rispetto al Bahrain e siamo decisamente più competitivi. Abbiamo in serbo alcuni aggiornamenti che arriveranno presto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati