F1 | Red Bull, Gasly a muro nelle libere: “Mi dispiace per i ragazzi del box”

"Ho perso la macchina in uscita dall'ultima curva", ha detto il francese

F1 | Red Bull, Gasly a muro nelle libere: “Mi dispiace per i ragazzi del box”

Giornata amara per Pierre Gasly, che a Hockenheim non è riuscito a fare meglio del quindicesimo tempo. Ma non è certamente questo il male maggiore per il francese, che ha distrutto la parte sinistra della sua Red Bull all’uscita dell’ultima curva con un errore che lo ha costretto a terminare anzitempo la giornata, dando anche del lavoro da fare ai meccanici dopo la seconda sessione. La prestazione di Silverstone ci aveva riconsegnato un Gasly in forma e pieno di fiducia, mentre le prove libere di Hockenheim ci restituiscono quel pilota in difficoltà nella prima metà di stagione.

“E’ stata una giornata piuttosto difficile – ha ammesso Gasly. Siamo riusciti a fare alcuni giri buoni durante le Libere 1 e il feeling con la macchina è sembrato buono: abbiamo completato i test prefissati e poi nelle FP2 siamo stati afflitti dai problemi, non siamo riusciti a fare il giro con le Soft, ma la sensazione era comunque positiva. Sfortunatamente a fine sessione ho perso la macchina uscendo dall’ultima curva e ho colpito la barriera. Non stavo usando motore e cambio da gara, ma mi dispiace per i ragazzi del box e voglio scusarmi con loro per le riparazioni che saranno costretti a fare stanotte. Per il resto del weekend le condizioni saranno molto diverse, dobbiamo analizzare tutto ciò che siamo riusciti a fare oggi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati