F1 | Ralf Schumacher critico con Haas: “Mick ha fatto progressi ma loro non ne erano soddisfatti”

"Steiner non accetta che un altro sia al centro dell'attenzione"

F1 | Ralf Schumacher critico con Haas: “Mick ha fatto progressi ma loro non ne erano soddisfatti”

Ormai è attesa solo l’ufficialità di Nico Hulkenberg alla Haas dalla prossima stagione, la notizia dovrebbe arrivare entro oggi o al più tardi domani. Questo quindi esclude Mick Schumacher dalla griglia 2023.

Ralf Schumacher ha preso le difese del nipote, puntando il dito contro il team principal Guenther Steiner:

“Non credo che Haas scelga Mick, altrimenti lo avrebbero fatto molto tempo fa -ha dichiarato a Sky Sports- ritengo che il modo in cui il team stia trattando Mick e la franchezza del team principal Steiner,  lo dirò educatamente, non siano affatto positivi. Mick ha dimostrato che c’è del potenziale, ma non importa quello che ha fatto, la squadra e Guenther Steiner non sono mai stati soddisfatti. E’ un fatto personale, penso che Guenther Steiner non possa accettare il fatto che qualcun altro sia al centro dell’attenzione in Haas. È molto, molto felice di essere l’unico davanti e al centro”.

5/5 - (2 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | GP Ungheria, le nostre pagelleF1 | GP Ungheria, le nostre pagelle
News F1

F1 | GP Ungheria, le nostre pagelle

Piastri glaciale, Hamilton dà lezioni di F1, Leclerc c'è
Oscar Piastri 10 Al secondo anno in massima categoria ecco la prima vittoria del giovanissimo talento australiano. Al pronti via