F1 | Racing Point, Perez: “Possiamo giocarci un posto in Q3”

Stroll: "Prove libere utili per capire i limiti in piste come questa"

F1 | Racing Point, Perez: “Possiamo giocarci un posto in Q3”

Ci sarà sicuramente molto lavoro da fare in casa Racing Point dopo il venerdì di Singapore. Il team di Silverstone ha piazzato Perez al tredicesimo posto, due posizioni davanti a Lance Stroll. I due piloti, affascinati dal tracciato di Marina Bay nonostante la grande fatica a livello fisico, sanno che stanotte dovranno impegnarsi duramente insieme agli ingegneri per trovare il bandolo della matassa e portare la vettura in Q3, obiettivo di entrambi, ma dichiarato da Checo.

“Qui è sempre difficile sotto l’aspetto fisico quando sei in macchina, perché il caldo ti toglie molte energie, ma è sempre una bella esperienza – ha detto Perez. E’ una pista che ti mette a dura prova come pilota e devi costruire la tua velocità sessione dopo sessione. Abbiamo molto lavoro da fare, ma credo che la nostra auto possa lottare per un posto in Q3. E’ positivo portare nuovi aggiornamenti e abbiamo molte informazioni da studiare stasera in modo da poter scegliere la direzione giusta in vista di domani”.

“E’ divertente guidare qui, il giro è molto intenso – ha ammesso Stroll. Bisogna mantenere alta la concentrazione, e non è facile in queste condizioni. Non abbiamo ancora trovato il giusto equilibrio con la vettura e non mi sono sentito molto a mio agio sul giro secco. Probabilmente ci siamo avvicinati un po’ troppo ai muretti per essere venerdì, ma allo stesso tempo dobbiamo usare queste sessioni di prova per vedere dove sono i limiti in vista di qualifica e gara. Abbiamo molto lavoro da fare, dobbiamo mettere tutto insieme per domani”.

F1 | Racing Point, Perez: “Possiamo giocarci un posto in Q3”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati