F1 | Racing Point, Perez: “Il weekend ridotto sarà una vera sfida”

Stroll: "Pista difficile mentalmente e fisicamente"

F1 | Racing Point, Perez: “Il weekend ridotto sarà una vera sfida”

La scuderia britannica è pronta ad affrontare il Gran Premio di Imola, che ritorna nel calendario di Formula 1 dopo 14 anni. Il weekend ridotto a soli due giorni, sarà una vera sfida per i piloti e queste sono le impressioni in merito, rilasciate dai piloti Racing Point, Lance Stroll e Sergio Perez.

Lance Stroll: “Sono molto emozionato! Non solo Imola è un circuito così famoso, ma avremo anche il format di due giorni che ha il potenziale per mescolare davvero le cose. Ho anche dei bei ricordi lì, quindi è un fine settimana che mi sto godendo. È chiaramente una pista molto tecnica e stretta in alcuni punti, penso che la precisione sarà molto importante. Non sarà facile, è una pista difficile e sarà impegnativa mentalmente e fisicamente ma il sorpasso potrebbe essere una vera sfida”.

Pur non avendo mai gareggiato con la Formula 1, Stroll a Imola ha vinto il Campionato Europeo di Formula 3 nel 2016:

“Sembra una vita fa!  C’era molto champagne quella sera. È stato così emozionante, un enorme traguardo nella mia carriera agonistica. Ho lavorato così duramente per vincerlo e questo rende ancora più speciale l’idea di tornare a Imola”.

Sergio Perez: Sarà sicuramente una sfida in quanto con il format di due giorni, avremo solo una sessione di prove libere. Abbiamo lavorato molto con il simulatore e osservato molti on-board, per assicurarci di arrivare alle qualifiche e alla gara il più ben preparati possibile. Proverò anche con la PlayStation! Mi sono divertito a correre su circuiti che non ci aspettavamo di visitare. Luoghi in cui non abbiamo anni di dati su cui fare affidamento. Si tratta quindi di massimizzare il tempo in pista e sull’analisi delle informazioni limitate che avremo dalla pratica, specialmente in un weekend ridotto. Penso che finora abbiamo raccolto la sfida, ed il merito è tutto della squadra, abbiamo lottato per i punti anche su nuovi circuiti”.

Il messicano non ha mai gareggiato su questo circuito ma ha dei buoni ricordi quando da bambino guardava sempre il Gran Premio di Imola:

Questo mi rende ancora più entusiasta di correre lì. È un luogo così classico e ci sono state così tante gare memorabili, quindi spero che questo fine settimana ce ne sia un’altra! Non vedo l’ora!“.

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati