F1 | Alfa Romeo, ancora un anno con Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi

Il team del Biscione fa tris e correrà, per il terzo anno consecutivo, con la coppia Raikkonen- Giovinazzi nel 2021

F1 | Alfa Romeo, ancora un anno con Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi

L’Alfa Romeo fa il tris: alla vigilia del gran premio di Imola, la scuderia italo- svizzera ha annunciato il rinnovo, per il terzo anno consecutivo, della coppia Raikkonen- Giovinazzi. Il finlandese, ultimo campione del mondo con la Ferrari nel 2007, ha evidentemente esercitato la sua opzione di rinnovo con il Biscione nonostante i suoi quarantun anni, mentre il pilota di Martina Franca si è guadagnato la promozione sul campo, sopratutto con performance come quelle in Russia e Germania.

Per me Alfa Romeo Racing ORLEN è più di un team, è una seconda famiglia – ha dichiarato Kimi, che ha saggiato la Formula 1 per la prima volta proprio con la Sauber nel 2000 al Mugello – molti di coloro che ho conosciuto quando ho debuttato in Formula 1 nel 2001 sono ancora qui e l’atmosfera straordinaria che regna nel team mi dà nuove motivazioni per continuare l’anno prossimo con quella che sarà la mia diciannovesima stagione. Non sarei qui se non credessi nel progetto del team e nei risultati che pensiamo di poter ottenere insieme. Per il team il lavoro duro è più importante delle parole, e ciò si addice perfettamente al mio stile: non vedo l’ora di iniziare la nuova stagione e spero che riusciremo a scalare posizioni nella griglia di partenza”.

Sensazioni diverse, invece, per Antonio Giovinazzi: il pilota italiano resterà in Formula 1 per quella che sarà la sua terza stagione in carriera, ma anche la terza con l’Alfa Romeo, che ha deciso di credere in lui dal 2018.

Nelle ultime due stagioni Alfa Romeo Racing ORLEN è stata la mia famiglia in Formula 1 e sono felice che questo rapporto possa proseguire per un altro anno – ha detto il pilota nostrano – il team ha dimostrato di fare molto affidamento sulle mie capacità e io ho fatto del mio meglio per ripagare questa fiducia con il duro lavoro e l’impegno: abbiamo ottenuto alcuni buoni risultati e penso di aver fatto la mia parte per la crescita del team, ma la strada è ancora lunga e ci sono ancora molti traguardi da raggiungere insieme. La prossima stagione sarà caratterizzata dalla continuità con quella in corso, perciò tutto quello su cui lavoreremo da ora alla fine dell’anno sarà utile per il prossimo, e noi siamo pronti a dare tutto quello che abbiamo”.

Anche Fredric Vasseur è soddisfatto di questo rinnovo, sottolineando le qualità di entrambi i piloti che si sono, giustamente, meritati la promozione e la possibilità di continuare a scrivere la storia dell’Alfa Romeo in Formula 1.

Sono molto contento che il team continui a lavorare con Kimi e Antonio per un’altra stagione – ha commentato il team principal – Kimi è un pilota che non ha bisogno di presentazioni: il suo talento è stato chiaramente visibile a tutti fin dal 2001, e ancora oggi percepisco in lui la stessa passione e la stessa motivazione ogni volta che lo vedo al lavoro. Riesce sempre a ottenere il 100% dalla sua monoposto e si comporta da vero leader con le persone che lavorano con lui. Dopo aver terminato la scorsa stagione in crescendo, Antonio ha ripreso da dove aveva finito e ha continuato a migliorare durante tutto il 2020. In pista e nelle riunioni con gli ingegneri, ha giocato un ruolo essenziale per il nostro team e si è decisamente meritato un nuovo contratto per il 2021. La sua etica del lavoro, il suo impegno nei confronti del team e il suo entusiasmo contagioso sono fondamentali per Alfa Romeo Racing ORLEN”.

Il Biscione, inoltre, ha annunciato che scenderà in pista ad Imola, con una livrea inedita.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati