F1 | Prost teme che la Renault possa perdere Ricciardo

"Il suo contratto scade a fine 2020, è libero"

Il consulente della scuderia francese non crede che sia una buona idea puntare sui rookie come Lundgaard
F1 | Prost teme che la Renault possa perdere Ricciardo

Questo è il punto di vista del consulente della Renault, Alain Prost in merito al rinnovo di contratto del pilota australiano. Qualche giorno fa, il pilota junior della Renault, Christian Lundgaard ha ammesso di essere in una buona posizione per fare il suo debutto in Formula 1 ma che tutto dipende dalla decisione di Daniel Ricciardo.

“Daniel ha un contratto fino alla fine del 2020. Quindi è libero, non abbiamo delle carte in mano, non abbiamo un’opzione”, ha commentato il francese a Canal Plus.

Secondo Prost, non sarà facile convincere l’australiano a restare nel team francese:

“Naturalmente abbiamo iniziato a discuterne, il che è normale. Immaginiamo che tutto sarà tornato alla normalità nel 2021, quindi possiamo fare gli acquisti che vogliamo, fino alla fine della stagione. Ma nel 2021 ci saranno le stesse regole del 2020, e ciò significa che ancora una volta non è l’ideale per noi”. 

L’intenzione però è quella di mantenere gli attuali piloti, piuttosto che puntare su un rookie:

Non sappiamo nemmeno cosa succederà per la Formula 2 o la Formula 3 o la Formula Renault, dove ci sono molti piloti che non possono guidare. Quindi se non corrono, non li vedi, non puoi giudicarli. È valido per tutti e quindi la tendenza nei team è un po’ più dalla parte dello status quo”.

In ogni caso, Prost non vede molte alternative per Ricciardo:

“Max Verstappen è completamente ancorato alla Red Bull quindi di sicuro non andrà lì. Con noi le cose sono molto aperte, e in ogni caso quello che è certo è che Daniel vuole continuare. Ha fatto non una scommessa, ma diciamo un piano per avere successo con la Renault e per il momento stiamo parlando in modo molto positivo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati