F1 | Michelin snobba la Formula 1: “È una categoria che non ci interessa”

Il produttore di pneumatici francese, per voce del direttore Couasnon, spiega: "Distanze brevi e tecnologie non trasferibili su auto da strada"

F1 | Michelin snobba la Formula 1: “È una categoria che non ci interessa”

La Michelin esclude categoricamente un possibile ritorno in Formula 1. L’azienda produttrice di pneumatici, che dal 2014 è fornitrice unica in Formula E, direttamente da Hong Kong, sede dei primi due appuntamenti stagionali della serie automobilistica dedicata a vetture elettriche, ha chiarito i propri progetti futuri, scartando l’ipotesi di un rientro in F1: “Non parteciperemo ad una categoria in cui non ci sono sfide per noi e in cui non possiamo trasferire le nostre tecnologie sulle auto da strada” – ha affermato Pascal Couasnon, direttore di Michelin Motorsport, a Speed ​​Week. “In Formula 1 non è nemmeno possibile utilizzare gomme da 18 pollici; le gomme possono essere utilizzate solo per brevi distanze, quindi non ci interessa.

La Michelin ha lavorato in Formula 1 in due periodi diversi: dal 1977 al 1984 e, in seconda battuta, dal 2001 al 2006. I numeri raccontano di 215 GP disputati, 102 vittorie e 111 pole position. L’ultimo successo corrisponde all’ultima stagione in Formula 1 (2006), quando il binomio Alonso-Renault, spinto dagli pneumatici francesi, conquistò campionato piloti e costruttori.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati