F1 | Miami, New York e Las Vegas interessate ad ospitare un Gran Premio

Luca Colajanni, direttore della comunicazione della F1, conferma la volontà di puntare sul mercato statunitense, ma non solo: "Stiamo esplorando diverse sedi"

F1 | Miami, New York e Las Vegas interessate ad ospitare un Gran Premio

Liberty Media per una Formula 1 sempre più a stelle e strisce. Chasey Carey ha da tempo in mente un chiaro progetto: introdurre nel calendario una nuova tappa negli Stati Uniti, insieme a quella già presente ad Austin. Nelle ultime settimane si è fatta avanti con convinzione l’ipotesi Miami, spinta dai media locali che hanno svelato come recentemente alcuni dirigenti e ingegneri della Formula 1, tra cui il direttore commerciale Sean Bratches, abbiano visitato la città e discusso con il sindaco per valutare insieme i contorni di questo scenario.

Nel frattempo, il direttore della comunicazione della Formula 1, Luca Colajanni, ha confermato l’intenzione di Liberty Media di ospitare un nuovo GP negli States, e non solo: “Stiamo esplorando diverse sedi possibili per ospitare un Gran Premio di Formula 1 in diverse nazioni. Non è un segreto che stiamo cercando nuove destinazioni, e per quanto riguarda gli Stati Uniti, Las Vegas è già stata citata insieme a Miami e New York. Fanno parte di un certo numero di città in tutto il mondo che hanno espresso il loro interesse ad ospitare un Gran Premio”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. ooJEANoo

    9 Dicembre 2017 at 23:52

    Altri tracciati cittadini del cactus?
    Per non parlare della presentazione ad inizio gara che hanno fatto ad Austin…….
    Ridicola!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati