F1 | Mercedes, Wolff: “Dobbiamo dare credito a Valtteri”

"Lewis è stato sbalorditivo", ha detto l'austriaco

F1 | Mercedes, Wolff: “Dobbiamo dare credito a Valtteri”

La Mercedes ha conquistato la seconda vittoria di questa stagione. Ancora una volta Lewis Hamilton, partito dalla seconda posizione in griglia è stato autore di una super gara, avendo la meglio di Verstappen e del compagno di squadra Bottas, nuovamente incapace di approfittare di una pole position, mandando all’aria la grande prestazione di ieri. E’ certamente soddisfatto Toto Wolff per la prestazione del suo campionissimo, un po’ meno del suo assistito, intervenendo anche durante la gara per cercare di caricarlo, senza troppo successo.

“Guida assolutamente sbalorditiva di Lewis, sembrava avere tutto sotto controllo sin da inizio gara – ha detto Wolff. Dalla sua voce capivi quanto stesse spingendo, è stato incredibile. Valtteri ha avuto una buona partenza, non era facile per Lewis recuperare, m a alla fine è riuscito a passarlo e scappare via. La sfortuna ha colpito Valtteri con il problema al sensore, non lo abbiamo potuto ignorare e il motore è andato in modalità di protezione, e questo gli è costato cinque secondi. Probabilmente avrebbe potuto passare Max alla fine senza questa noia, quindi bisogna dargli credito. Nei test in Bahrain eravamo indietro, sentivo un brusio all’interno del team che mancava dal 2013, quando per la prima volta abbiamo capito di poter essere lì davanti. Mi piacerebbe essere felice dopo Abu Dhabi al termine della stagione, ma per il momento dobbiamo pensare di gara in gara”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati