F1 | Mercedes, Hamilton e Bottas in pista ad Abu Dhabi con i mozzi forati

Wolff: "Volevamo evitare ogni controversia"

F1 | Mercedes, Hamilton e Bottas in pista ad Abu Dhabi con i mozzi forati

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport F1 HD, Toto Wolff ha confermato che la Mercedes affronterà il prossimo Gran Premio del Brasile con i tanto chiacchierati mozzi forati, riaprendo un dibattito che dopo il Brasile sembrava chiuso.

Archiviati entrambi i titoli mondiali, infatti, la Scuderia di Brackley ha scelto di tornare sui propri passi, riproponendo una soluzione che ha fatto discutere nelle ultime settimane, soprattutto dopo il Messico.

Proprio in tal senso, secondo quanto dichiarato dal Manager austriaco, Mercedes avrebbe scelto di non utilizzare questo sistema nelle ultime gare per evitare ulteriori polemiche, aspetto che avrebbe reso il finale di stagione ricco di punti di domanda, a maggior ragione se qualcuno avesse avanzato una protesta ufficiale.

Una spiegazione curiosa, ma che Ferrari e Red Bull hanno deciso di non ribattere. Da notare che entrambi i piloti hanno affrontato le libere di ieri con questo sistema e non saranno apportate delle modifiche in vista di qualifiche e gara.

Ecco le parole di Toto Wolff: “Volevamo evitare ogni controversia visto che è stato un tema molto caldo. Alla Ferrari non piacevano i fori sui cerchi, ma noi avevamo l’autorizzazione dalla FIA a utilizzarli. Non vogliamo che il campionato finisca in un tribunale. Nnon ravvisavamo un vantaggio enorme dai cerchi forati, ma potremmo fare un tentativo questo weekend”.


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati