F1 | McLaren, Lando Norris: “Non so a cosa stesse pensando Stroll”

La buona gara del pilota McLaren è stata compromessa dal contatto con Lance Stroll, che lo costringe ad un cambio dell'ala anteriore

F1 | McLaren, Lando Norris: “Non so a cosa stesse pensando Stroll”

Lando Norris è stato uno degli sfortunati protagonisti di questo gran premio di Portogallo. Nella prima parte di gara è autore di una grande partenza, che lo vede rimontare dall’ottavo al quarto posto, col compagno di squadra Carlos Sainz alla guida del gruppo, segno di una grande forma della McLaren. Successivamente, la pista asciutta non ha aiutato le gomme, che hanno cominciato a mostrare del graining, ma la sfortuna di Lando non finisce qui: Lance Stroll, autore già venerdì di un incidente con Max Verstappen durante le FP2 in curva uno, ed oggi Lance ci riprova ai danni, però, del povero Norris. Stroll riceve una penalità di cinque secondi, mentre la gara della McLaren numero 4 è quindi compromessa e Lando riesce a rimediare solo un tredicesimo posto.

Io e Carlos abbiamo fatto un’ottima partenza. Abbiamo rischiato, ma ne è valsa la pena – ha esordito Norris ha fine gara – eravamo primo e quarto ed era fantastico, ma poi abbiamo cominciato a soffrire di graining con le soft. Sono stato sfortunato con Stroll, non so davvero a cosa stesse pensando, e il contatto ha danneggiato l’ala anteriore. Sono tornato ai box per sostituirla e ovviamente ho perso un sacco di posizioni.

Una gara difficile, anche se la partenza è stata buona, avevamo un buon ritmo ed eravamo più veloci dei nostri diretti rivali prima dell’incidente. Continueremo a lavorare e spingere ad Imola il prossimo weekend. Infine, congratulazioni a Lewis per questo record di 92 vittorie, è un grande traguardo“.

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati