disattiva

F1 | McLaren, il riscatto a Silverstone è dovuto dopo il disastro in Canada

Seidl: "Abbiamo analizzato il weekend di Montreal, sappiamo come migliorare"

F1 | McLaren, il riscatto a Silverstone è dovuto dopo il disastro in Canada

La McLaren ha come obiettivo quello di mettere alle spalle il brutto weekend di squadra vissuto in Canada. Il team di Woking, a parte il non aver conquistato punti a Montreal, ha fornito una prestazione molto negativa, con i piloti fermi ai box per diverso tempo con i meccanici non pronti e con gomme che mancavano qua e là. Ricciardo e Norris hanno criticato parecchio l’operato del team nel corso della gara canadese, e si spera che a Silverstone le cose possano drasticamente cambiare.

“Non c’è niente di meglio di una gara in casa – ha detto Andreas Seidl, team principal della McLaren. Ci sarà un grande supporto nelle tribune, anche per Lando, e tanti dipendenti della nostra fabbrica saranno presenti, così potranno vedere dal vivo il frutto del loro duro lavoro. E’ stato bello prendersi una pausa dopo il Canada: da quel momento abbiamo analizzato il weekend, sappiamo come migliorare e ci stiamo concentrando solo sul prossimo fine settimana di Silverstone. E’ una pista veloce, con curve iconiche come Maggots e Becketts, una sfida unica per tutti i piloti e una grande emozione per i fan. Logisticamente parlando non è una trasferta per gran parte dei team, è sicuramente un vantaggio sotto tanti punti di vista”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati