F1 | Lowe favorevole alle regole sui pesi 2019: “Altrimenti i giovani piloti rischiano la salute”

Il direttore tecnico della Williams promuove la distinzione tra peso del pilota e peso della vettura

F1 | Lowe favorevole alle regole sui pesi 2019: “Altrimenti i giovani piloti rischiano la salute”

La F1 Commission, nei giorni scorsi, ha approvato per il 2019 la separazione tra il peso del pilota e il peso della monoposto. Il peso del pilota è stato fissato a 80 kg e l’eventuale differenza negativa verrà compensata da una zavorra montata sotto il sedile. Per quanto riguarda, invece, il peso della vettura, dovrebbe aggirarsi tra i 650 e i 655 kg.

Questa scelta è stata presa per scongiurare ulteriori pressioni sui piloti, costretti a dimagrire con l’aumentare del peso delle vetture, in particolare con l’introduzione del robusto dispositivo Halo, che dal 2018 verrà montato su tutte le monoposto di Formula 1.

Paddy Lowe, direttore tecnico della Williams, ha spiegato alla rivista tedesca Auto Bild come questa decisione avrà dei risvolti estremamente positivi sulla salute dei piloti: “Penso che sia per una buona ragione: molti piloti hanno chiesto questo per anni. Soprattutto nel caso di piloti giovani, essere costretti costantemente a perdere peso può portare a problemi di salute.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati