F1 | Leclerc sul momento Ferrari: “Bisogna avere pazienza, spingo il team a continuare a lavorare”

Sulla pazienza: "Prima quella era la mia debolezza e volevo tutto subito"

Il monegasco, intervistato da Channel 4, chiede tempo ai tifosi
F1 | Leclerc sul momento Ferrari: “Bisogna avere pazienza, spingo il team a continuare a lavorare”

In una stagione disgraziata per la Ferrari, l’unica luce è rappresentata da Charles Leclerc. Il monegasco infatti, malgrado le lacune tecniche evidenziate dalla monoposto, è riuscito a domare la SF1000 portandola anche a podio in due circostanze ed è attualmente quinto nel Mondiale piloti a soli dieci punti dalla quarta posizione iridata occupata da Daniel Ricciardo.

L’alfiere della Rossa, legato a Maranello con un contratto fino al 2024 rinnovato nel dicembre 2019, nonostante gli aggiornamenti portati nelle ultime gare – che hanno dato timidi segnali di risveglio – ammette che bisogna aspettare per rivedere la Ferrari competitiva per la vittoria. Lo stesso Charles ha sottolineato come la pazienza sia una virtù che è riuscito a sviluppare negli ultimi tempi.

So di poter essere paziente. Prima quella era la mia debolezza e volevo tutto subito – ha dichiarato Leclerc, intervistato da Channel 4 – Ora so che in Formula 1 bisogna avere pazienza ed è quello che stiamo dimostrando quest’anno. Abbiamo avuto molta pressione dall’esterno e sicuramente la gente si aspettava che arrivassimo con un pacchetto completamente nuovo e andassimo subito in prima posizione, ma questo non accadrà. Sto cercando di spingere il team a continuare a lavorare in questo modo”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati