F1 | Il monito di Berger: “La Ferrari avrà bisogno di tre anni per tornare al vertice”

Per l'ex pilota austriaco la Rossa non ritroverà a breve la strada per lottare al vertice

F1 | Il monito di Berger: “La Ferrari avrà bisogno di tre anni per tornare al vertice”

Gerhard Berger è certo che la Ferrari avrà ancora bisogno di tempo per tornare a essere competitiva per la vittoria. La scuderia del Cavallino sta infatti vivendo un difficile 2020, condizionato senza ombra di dubbio dall’accordo – dai contenuti segreti – con la Federazione sulla power unit dello scorso anno. La mancanza di cavalleria è uno dei deficit tecnici della SF1000, finora riuscita a essere “domata” dal solo Charles Leclerc, a cui però si aggiungono anche altre lacune tecniche e aerodinamiche.

Per l’ex pilota austriaco al Cavallino occorrerà almeno un triennio per potersi nuovamente giocare il titolo. Un arco di tempo dove il Circus avrà cambiato pelle in virtù del nuovo regolamento tecnico che entrerà in vigore a partire dal 2022. Un’opportunità che permetterà a molti team, Ferrari compresa, di ripartire da zero per cercare di ricucire il gap attualmente vigente con la Mercedes.

Avranno sicuramente bisogno di tre anni per tornare al vertice”, ha dichiarato Berger intervistato dal quotidiano svizzero Blick.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati