F1 | La FIA autorizza la Mercedes ad utilizzare i cerchi forati in Messico

La soluzione è stata momentaneamente approvata, ma la questione potrebbe andare avanti anche in Brasile e ad Abu Dhabi

I cerchi in questione, ricordiamo, sono dotati di alcuni particolari aerodinamici che permettono alla W09 EQ-Power+ una gestione ottimale delle temperature e del consumo
F1 | La FIA autorizza la Mercedes ad utilizzare i cerchi forati in Messico

Con una nota diramata nella serata di ieri, Charlie Whiting e la Federazione hanno dato luce verde a Mercedes per quello che riguarda l’adozione dei tanto chiacchierati cerchi forati, particolare tecnico che nel corso delle ultime settimane ha creato non poche polemiche tra la stessa Scuderia di Stoccarda e la Ferrari.

Dopo il parziale dietrofront eseguito ad Austin, con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas scesi i pista con la soluzione pre-Belgio (tant’è che sono tornati i problemi di blisterig.ndr), Charlie Whiting ha scelto di tornare sull’argomento in vista del prossimo Gran Premio del Messico, autorizzando il Team campione del mondo a sfruttare questo particolare tecnico all’Hermanos Rodriguez.

I cerchi in questione, ricordiamo, sono dotati di alcuni particolari aerodinamici che permettono alla W09 EQ-Power+ una gestione ottimale delle temperature, riducendo di fatto il consumo e il fenomeno del blistering. Un aspetto tecnico che ha permesso a Lewis Hamilton di dominare in lungo e in largo durante questo finale di stagione.

Interpellata nuovamente sull’argomento, la Federazione ha autorizzato la Scuderia anglo-tedesca a rimontare la soluzione in vettura, sottolineando come la componente aerodinamica e i fori piazzati siano assolutamente ammissibili. Da notare però che la sentenza emessa nel corso della giornata di ieri potrà essere impugnata dalla stessa Ferrari, ragion per cui sarà lecito aspettarsi un proseguo di questa storia anche in Brasile e ad Abu Dhabi. Mercedes, in ogni caso, per la corsa in Messico potrà tonare a utilizzare un particolare tecnico che nei fatti ha giocato un ruolo chiave nell’assegnazione di questo mondiale 2018.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

12 commenti

Articoli correlati