F1 | La FIA autorizza la Mercedes ad utilizzare i cerchi forati in Messico

La soluzione è stata momentaneamente approvata, ma la questione potrebbe andare avanti anche in Brasile e ad Abu Dhabi

I cerchi in questione, ricordiamo, sono dotati di alcuni particolari aerodinamici che permettono alla W09 EQ-Power+ una gestione ottimale delle temperature e del consumo
F1 | La FIA autorizza la Mercedes ad utilizzare i cerchi forati in Messico

Con una nota diramata nella serata di ieri, Charlie Whiting e la Federazione hanno dato luce verde a Mercedes per quello che riguarda l’adozione dei tanto chiacchierati cerchi forati, particolare tecnico che nel corso delle ultime settimane ha creato non poche polemiche tra la stessa Scuderia di Stoccarda e la Ferrari.

Dopo il parziale dietrofront eseguito ad Austin, con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas scesi i pista con la soluzione pre-Belgio (tant’è che sono tornati i problemi di blisterig.ndr), Charlie Whiting ha scelto di tornare sull’argomento in vista del prossimo Gran Premio del Messico, autorizzando il Team campione del mondo a sfruttare questo particolare tecnico all’Hermanos Rodriguez.

I cerchi in questione, ricordiamo, sono dotati di alcuni particolari aerodinamici che permettono alla W09 EQ-Power+ una gestione ottimale delle temperature, riducendo di fatto il consumo e il fenomeno del blistering. Un aspetto tecnico che ha permesso a Lewis Hamilton di dominare in lungo e in largo durante questo finale di stagione.

Interpellata nuovamente sull’argomento, la Federazione ha autorizzato la Scuderia anglo-tedesca a rimontare la soluzione in vettura, sottolineando come la componente aerodinamica e i fori piazzati siano assolutamente ammissibili. Da notare però che la sentenza emessa nel corso della giornata di ieri potrà essere impugnata dalla stessa Ferrari, ragion per cui sarà lecito aspettarsi un proseguo di questa storia anche in Brasile e ad Abu Dhabi. Mercedes, in ogni caso, per la corsa in Messico potrà tonare a utilizzare un particolare tecnico che nei fatti ha giocato un ruolo chiave nell’assegnazione di questo mondiale 2018.

F1 | La FIA autorizza la Mercedes ad utilizzare i cerchi forati in Messico
5 (99.09%) 22 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

12 commenti
  1. maxim

    26 ottobre 2018 at 12:26

    Che schifo, ma perché la ferrari non si fa sentire…Se c’era ancora Marchionne questa porcata non gliela faceva passare.

  2. Victor61

    26 ottobre 2018 at 12:41

    i cerchi forati della MB non sono più illegali delle doppie batterie o dell’olio nel motore usati dalla Ferrari, quindi do ut des da parte della FIA…

    • .. non è normale

      26 ottobre 2018 at 19:18

      victor le batterie e l’olio erano legali al contrario dei cerchi mercedes ritenuti dalla federazione fia-mercedes-minkielli limitatamente illegali. quindi commenta meno cosi sembri meno ridicolo.

  3. Metal84f1

    26 ottobre 2018 at 13:03

    Pagliacci…. Alla fiason dei pagliacci. Prima si…dopo no… Pagliacci. Non ho parole. Le doppie batterie sono risultate regolari da subito, l’olio é stato verificato.
    Mercedes come come la vecchia Brown GP. ILLEGALE…ma ok..va bene cosi’! Pagliacci e disonesti

  4. Zac

    26 ottobre 2018 at 14:19

    Direbbe Totò: L’arbitro è sempre “cornuto”, a prescindere …e col beneficio d’inventario.

  5. idrija

    26 ottobre 2018 at 15:08

    Quando vincerano tutti i due tittoli…poi sarano illegali…

    • .. non è normale

      26 ottobre 2018 at 19:19

      victor invece di pensare agli ipotetici fanboy pensa alla tua reale ignoranza.

  6. Victor61

    26 ottobre 2018 at 16:13

    certo chi i fansboy della Ferrari sono spettacolo, se la FIA dice che la doppia batteria e nel nel motore motore sono regolare non ci possono essere dubbi mentre se la FIA dice che i fori nei mozzi a loro volta sono regolari allora diventano cattivoni e complottisti contro la Ferrari…pooooovera Ferrari :-))

  7. Zac

    26 ottobre 2018 at 18:37

    Provate a tradurre correttamente ciò che è scritto nel comunicato dei commissari di gara (Stewards decision) del GP del Messico e vi renderete conto che nessuno ha cambiato opinione, ma che le scelte appaiono differenti perché si sono pronunciati organismi differenti.
    Punto primo – Autorità degli Stewards: Possono sistemare qualunque questione sorta durante l’evento in cui sono impegnati, ma non in quelle successive. Le squadre che non sono d’accordo con le risoluzioni prese dagli Stewards possono in ogni caso fare appello alla Corte Internazionale della FIA.
    Punto secondo – Dopo il GP del Giappone, la Mercedes, essendo resa conto che altre squadre avevano messo in discussione la legalità dei cerchi, in modo preventivo, ha chiesto un chiarimento ufficiale al Dipartimento Tecnico delle FIA, il quale ha risposto così: l’OPINIONE del Dipartimento Tecnico è che la configurazione dell’elemento dovrebbe essere (usando il condizionale) rispettosa del Regolamento Tecnico.
    Punto terzo – Il Dipartimento Tecnico tiene a precisare, che in tutti i documenti prodotti da questo organismo, le valutazioni non fissano un regolamento tecnico ma sono solo un consiglio al quale gli organismi giudicanti (gli Stewards, e se interpellata la Corte d’Appello) possono fare riferimento.
    Punto quarto.-.Gli Stewards del GP messicano (che evidentemente non sono gli stessi del GP americano) condividono la posizione del Dipartimento Tecnico della FIA che la legalità di queste soluzioni va discussa caso per caso senza generalizzare (non si può fare di tutta l’erba un fascio e paragonare la soluzione Mercedes con la soluzione RedBull 2012), e per quanto riguarda lo specifico si attengono alle valutazioni espresse dal Dipartimento Tecnico della FIA nel comunicato del 16 ottobre 2018.

  8. Metal84f1

    26 ottobre 2018 at 20:23

    Victor, mi sembra che per le batterie e per l’olio della Ferrari, sia Mercedes che RB abbiano chiesto delle verifiche alla fia, risultando poi tutto regolare.

  9. Metal84f1

    26 ottobre 2018 at 20:26

    Però sia per la storia degli specchietti, sia per questa dei cerchi, mi sembra che la FIA faccia finta di niente. ..

  10. Pingback: F1 | GP Messico, Vettel: “Abbiamo deciso di tornare al vecchio pacchetto tecnico”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati