F1 | Heikki Kulta (corrispondente Turun Sanomat): “I finlandesi sperano che Raikkonen possa vincere ancora”

"Il suo trionfo è arrivato nel momento giusto, visti gli scioperi indetti contro le decisioni del governo", ha sottolineato Kulta

F1 | Heikki Kulta (corrispondente Turun Sanomat): “I finlandesi sperano che Raikkonen possa vincere ancora”

In una breve intervista rilasciata al sito ufficiale della Formula Uno, Heikki Kulta – corrispondente del giornale finlandese Turun Sanomat – ha raccontato i festeggiamenti in patria che hanno caratterizzato la vittoria di Kimi Raikkonen nel Gran Premio degli USA.

Ad Austin il campione del mondo 2007 è tornato sul gradino più alto del podio dopo un digiuno durato oltre cinque anni, centrando così la vittoria numero 21 in carriera e diventando il finlandese con più successi all’attivo in Formula Uno.

È stato un grande successo qui in Finlandia – ha dichiarato Kulta -. L’inverno sta arrivando, inizia a far freddo, ma quel successo inaspettato ci ha riscaldato. Da noi era mezzanotte mentre l’inno finlandese veniva trasmesso in TV e la gente vedeva quanto Kimi fosse felice. E’ stata una news che ha occupato i canali per tutta la settimana”.

Kulta ha poi aggiunto: “Direi che il 99% dei finlandesi spera che possa vincere un’altra volta, visto che Kimi non ha vinto per cinque anni e mezzo. Il suo trionfo è arrivato al momento giusto, dando alla Finlandia quella spinta positiva per affrontare i momenti negativi che sono iniziati lunedì scorso per via dei tanti scioperi indetti a causa delle decisioni del governo”.

F1 | Heikki Kulta (corrispondente Turun Sanomat): “I finlandesi sperano che Raikkonen possa vincere ancora”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | GP USA votato come il più bello del 2018

La gara di Austin, che vide il ritorno alla vittoria di Kimi Raikkonen, trionfa con il 30% delle preferenze nel sondaggio indetto dal sito ufficiale della Formula Uno
Nei giorni scorsi, sul sito ufficiale della Formula Uno, era stato indetto un sondaggio per decretare la gara più bella del