F1 | Kubica sul coronavirus: “Non sappiamo contro chi stiamo combattendo” [VIDEO]

"Siamo fortunati ad essere in casa, dobbiamo pensare a chi sta peggio"

L'opinione del pilota polacco intervistato da Davide Camicioli
F1 | Kubica sul coronavirus: “Non sappiamo contro chi stiamo combattendo” [VIDEO]

Il polacco, ora pilota di riserva per Alfa Romeo, ha suggerito ai suoi colleghi di adattarsi alla situazione che si è venuta a creare a causa della pandemia del coronavirus. Robert Kubica inoltre ha fatto un confronto tra il momento di crisi attuale che vede fabbriche chiuse e piloti fermi, con il suo recupero dopo il grave incidente del 2011 che gli ha causato una menomazione permanente al braccio.

“Dopo l’incidente del 2011, ho avuto un periodo molto difficile ma sapevamo contro cosa stavamo combattendo – ha dichiarato il 35 enne a Sky Sport- oggi non vediamo il nostro nemico. Chi è a casa in questo momento, deve pensare a chi sta peggio”.

Secondo Kubica, la ripresa da questa pandemia non sarà un periodo semplice:

“Dovremo accettare che non saremo in grado di fare tutto ciò che abbiamo fatto, quindi i nostri obiettivi dovranno essere graduali. Ho fatto un grande passo avanti (dopo il 2011, ndr) quando ho accettato la situazione che stavo affrontando, quindi non dobbiamo arrenderci. Alla fine la Formula 1 è uno sport. Sono tornato dopo 7-8 anni e mi sono adattato rapidamente. Questo periodo ci mostra che nulla può essere dato per scontato e che non ci vuole molto perché le cose cambino, ed è quello che mi è successo con quell’incidente nel 2011″.


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati