F1 | Honda soddisfatta della prima giornata di test a Barcellona

Tanabe: "Abbiamo verificato il corretto funzionamento dell'unità"

Alpha Tauri e Red Bull sono scese in pista con Kvyat e Verstappen
F1 | Honda soddisfatta della prima giornata di test a Barcellona

Ottimi riscontri per Honda al termine della prima giornata di test pre-season sul tracciato di Barcellona. Grazie all’ottimo lavoro svolto da Daniil Kvyat a bordo della AT01, il motorista nipponico è riuscito a completare un buon chilometraggio sulla power unit spec 2020, aspetto che permetterà agli ingegneri di indirizzare fin da subito lo sviluppo per la prima parte della stagione.

“Bello tornare nuovamente in pista dopo un intenso inverno, caratterizzato dal gran lavoro di tutte le persone coinvolte nel progetto F1 della Honda, unitamente ai nostri due team”, ha dichiarato il responsabile di Honda, Toyoharu Tanabe. “Completare questa prima giornata senza reali problemi su entrambe le vetture è stato gratificante e, al tempo stesso, vedere la nuova livrea della Scuderia AlphaTauri in pista per la prima volta ha fatto un certo effetto. Questi test saranno ancora più intensi rispetto a quelli dell’anno scorso, poiché avremo solamente sei giorni – anziché otto – per prepararci in vista di Melbourne”.

“Come di consueto, nella prima giornata di prove, abbiamo principalmente fatto dei controlli sia per la power unit RA620H che sul fronte del telaio, assicurandoci che tutto funzionasse correttamente”, ha proseguito. “Entrambi i nostri team hanno completato i rispettivi programmi: abbiamo individuato dei piccoli problemi, di quelli tipici da affrontare durante i test, in particolare durante il primo giorno. Abbiamo raccolto molti dati che verranno analizzati questa sera, qui in pista e in factory. C’è tanto lavoro da fare durante queste prove”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati