F1 | Hakkinen: “Mercedes può sfruttare il fattore affidabilità, Red Bull e Ferrari no”

"Inoltre a Montreal sembra esserci stato un passo avanti in termini di assetto e passo", ha precisato

F1 | Hakkinen: “Mercedes può sfruttare il fattore affidabilità, Red Bull e Ferrari no”

Tramite le colonne del proprio blog personale su Unibet, Mika Hakkinen ha analizzato le differenze emerse tra Red Bull, Ferrari e Mercedes in questa prima parte di stagione, evidenziando come la scuderia campione del mondo in carica, rispetto alle principali concorrenti, può contare sul fattore affidabilità, aspetto che sta aiutando George Russell e Lewis Hamilton a raccogliere risultati non “preventivati”, come ad esempio i podi a Baku e Montreal.

Secondo l’ex pilota finlandese, questo particolare, se abbinato ad una crescita costante del pacchetto vettura, potrebbe aiutare il team campione del mondo a raccogliere dei risultati importanti nel proseguo del campionato.

“Mercedes può contare sull’affidabilità, un fattore che al momento sembra mancare a Red Bull e Ferrari”, ha affermato il finlandese. “La W13 è veloce, nonostante le problematiche emerse in questa prima parte di stagione, e questo può aiutare i piloti ad approfittare di eventuali passi falsi delle vetture che occupano le zone di vertice della classifica. Inoltre a Montreal sembra esserci stato un passo avanti in termini di assetto e passo”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati