F1 | Haas, Magnussen alza la voce: “Ci sono troppe regole in pista”

Il danese si difende dalle critiche post-Sepang: "La gente non deve pensare che guidare in autostrada sia più pericoloso rispetto alla F1"

F1 | Haas, Magnussen alza la voce: “Ci sono troppe regole in pista”

Kevin Magnussen alza la voce: le copiose critiche ricevute dopo il Gran Premio della Malesia, non sono andate giù al danese. L’ultimo a bacchettare il pilota della Haas è stato Fernando Alonso che, dopo l’acceso duello in pista, nel post-gara di Sepang si è lamentato dell’irruenza di Magnussen, affermando: “Siamo in 19 contro di lui”. Il 25enne danese, a Sport Bild, è passato al contrattacco: “La gente non deve pensare che l’autostrada sia più pericolosa di quello che facciamo noi. Bisogna rendere la Formula 1 più divertente”.

In pista abbiamo troppe regole. Chiaramente – ha proseguito Magnussen – abbiamo tutti bisogno di regole, ma è sbagliato valutare ogni singola manovra. Non è consentito spingere qualcuno fuori dalla pista in rettilineo e questo è ragionevole. Ma ci sono molte altre regole sciocche. Dovrebbero solo farci vivere le nostre battaglie in pista”.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati