F1 | Grosjean: “A Montreal la Haas ha introdotto il miglior pacchetto di aggiornamenti”

Il transalpino entusiasta per le migliorie apportate in Canada. Sulle difficoltà riscontrate da Magnussen: "Ha lottato con il posteriore"

F1 | Grosjean: “A Montreal la Haas ha introdotto il miglior pacchetto di aggiornamenti”

Il nuovo pacchetto introdotto dalla Haas in Canada è piaciuto, e non poco, a Romain Grosjean. Lo aveva già fatto presente durante il weekend di gara, l’ha ribadito nuovamente ai microfoni di Motorsport.com: “L’aggiornamento è molto buono, l’ho capito sin dal primo giro nelle FP1. Abbiamo avuto un buon grip anteriore, il che mi rende molto contento, e in generale più downforce. È stato il migliore e più grande pacchetto di aggiornamenti.

In Canada la corsa di Grosjean è stata compromessa dal problema al motore rimediato durante le qualifiche, a causa del quale è dovuto partire dall’ultima piazzola. L’ex Lotus è comunque riuscito a risalire sino alla 12ª posizione: una discreta rimonta che, considerando il potenziale della VF-18, ha comunque lasciato un po’ di amaro in bocca.

A dispetto del compagno di squadra, però, Kevin Magnussen non ha avuto con il nuovo pacchetto un feeling altrettanto buono: Kevin ha lottato di più con il posteriore, ma a me non dispiace quell’instabilità” – ha spiegato Grosjean. “Preferisco avere un anteriore molto forte a metà curva che mi consenta di girare la macchina, ed è quello che l’aggiornamento mi ha permesso di fare”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati