F1 | GP Francia, Magny-Cours esclude una gara a porte chiuse nel 2020

Il circuito francese è assente dal calendario di Formula 1 dal 2008

Liberty Media ha proposto delle alternative con circuiti ben lontani dalle grandi città
F1 | GP Francia, Magny-Cours esclude una gara a porte chiuse nel 2020

Il calendario di Formula 1 2020 formalmente non esiste ancora, ma tutto fa pensare che il mondiale partirà il prossimo 5 luglio in Austria. La bozza inoltrata la scorsa settimana ci dice che l’intenzione sia quella di fare 19 gare, comprendendo anche i doppi round in alcune tappe come Zeltweg, Silverstone e Bahrain, ma Liberty Media, un po’ per cautelarsi in queste settimane ha omologato diversi circuiti da “scrutinare” in caso di emergenza, e tra questi, come affermato da L’Equipe ci sarebbe anche Magny-Cours, assente dal calendario di Formula 1 dal 2008.

L’ex sede del Gran Premio di Francia è un posto altamente strategico, ben lontano dal centro abitato e quindi sarebbe l’ideale per organizzare una gara in tutta tranquillità e sicurezza, ma Serge Saulnier, capo della struttura ha escluso ogni eventualità di questo tipo, affermando che Magny-Cours non è candidata ad ospitare il Gran Premio per quanto riguarda il 2020, dopo che il Paul Ricard, non senza polemiche, non è stato inserito nella nuova bozza dopo la cancellazione di qualche settimana fa.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati