F1 | GP Belgio, Hamilton: “Sono grato alla squadra e ai ragazzi in fabbrica per il loro supporto”

“Non importa quanto successo otteniamo, dobbiamo tenere testa bassa", ha detto il campione del mondo in carica

Con il successo odierno l'inglese sale a 89 vittorie, a meno due dal record di Schumi
F1 | GP Belgio, Hamilton: “Sono grato alla squadra e ai ragazzi in fabbrica per il loro supporto”

Anche a Spa non c’è stata storia. Lewis Hamilton ha infatti condotto e vinto senza problemi il Gran Premio del Belgio, Un sucecsso che permesso all’inglese, nonché campione del mondo in carica, di consolidare la leadership nel Mondiale portando a 50  le lunghezze di vantaggio sul compagno di squadra Valtteri Bottas.

L’inglese, commentando a caldo l’89esima vittoria in carriera a meno due dal record delle 91 di Michael Schumacher, ha dichiarato: “Non è stata la gara più facile, ho avuto un blocco a curva cinque che ha iniziato a dare un po’ di vibrazioni. Le temperature degli pneumatici stavano lentamente diminuendo, non importa quanto stavo spingendo, poiché perdi gomma e inizi a perdere temperatura negli pneumatici. Ero un po’ nervoso all’idea di avere un’altra Silverstone”.

Hamilton ha poi aggiunto: “Non importa quanto successo otteniamo, dobbiamo tenere la testa bassa.  Ora quando tornerò in ufficio non ci sono ragazzi che festeggiano, ma ci chiediamo come possiamo vincere la prossima gara. È una mentalità incredibile. Sono davvero davvero grato alla squadra e a quelli che sono in fabbrica per il loro continuo supporto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati