F1 | GP Bahrain, Vettel: “Curioso di capire quanto saremo competitivi su questa pista”

Sul futuro in Aston Martin: "Probabilmente non tornerò in macchina fino ai test invernali"

F1 | GP Bahrain, Vettel: “Curioso di capire quanto saremo competitivi su questa pista”

Sebastian Vettel è stato senza ombra di dubbio uno dei protagonisti in positivo dell’ultimo GP disputato lo scorso 15 novembre all’Istanbul Park. In Turchia infatti il tedesco ha disputato una grande gara dove negli ultimi metri, approfittando anche dell’errore commesso dal compagno di squadra Charles Leclerc che nel tentativo di sorpassare la Racing Point di Sergio Perez è andato lungo, è riuscito a conquistare la terza posizione che gli è valsa il primo piazzamento a podio stagionale che gli mancava dal GP del Messico 2019.

Parlando del suo 121 podio in carriera, nella press conference svoltasi quest’oggi in Bahrain che apre il weekend di Sakhir, il quattro volte campione del mondo ha svelato anche il luogo dove ha lasciato la coppa: “Sono stato molto felice di ricevere di nuovo un trofeo. Ora si trova sul tavolo della mia cucina, sempre che nel frattempo nessuno lo abbia spostato”.

Nelle ultime gare la SF1000 ha migliorato le proprie prestazioni e l’appuntamento in Bahrain sarà un banco di prova importante per la Rossa, su un tracciato ad alta velocità dove solamente lo scorso anno Leclerc aveva centrato la pole position: “Sono proprio curioso di vedere quanto possiamo essere competitivi su questa pista”, ha ammesso Vettel che sul tracciato di Sakhir detiene con quattro successi il record di vittorie. L’ultimo dei quali ottenuto con la Ferrari nel 2018 alla guida della SF71-H.

Dal presente al futuro che per Vettel sarà Oltremanica, dove ad attenderlo ci sarà l’Aston Martin che dal prossimo anno prenderà il posto in griglia della Racing Point. In vista della sua nuova avventura professionale, il tedesco è molto tranquillo anche se dovrà aspettare il 2021 per prendere confidenza con la nuova realtà: “Il mio lavoro all’Aston Martin non inizierà prima del prossimo anno e probabilmente non tornerò in macchina fino a quando non faremo i test invernali”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati