F1 | Ferrari, Vettel: “Q3 tutt’altro che ideale, fatichiamo molto nel settore finale”

"Vedremo se la scelta di partire con le morbide sarà stata corretta", ha detto il tedesco

F1 | Ferrari, Vettel: “Q3 tutt’altro che ideale, fatichiamo molto nel settore finale”

Quinto tempo per Sebastian Vettel nelle qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi, con il tedesco che ha stabilito la sua migliore prestazione in 1’35″339 a 560/1000 dalla pole position siglata dalla Mercedes di Lewis Hamilton.

Vettel, che in virtù della penalizzazione inflitta a Valtteri Bottas (sostituzione power unit, ndr) scatterà in seconda fila accanto al compagno di squadra Charles Leclerc, analizzando le prove ufficiali ha sottolineato le difficoltà riscontrate anche oggi dalla SF90 nel tratto lento della pista di Yas Marina.

Scatterò dalla quarta posizione domani anche se il Q3 oggi è stato tutt’altro che ideale – ha sottolineato Vettel -. Fatichiamo molto nel settore finale in cui ci sono alcune curve nelle quali non siamo semplicemente veloci abbastanza. Probabilmente questa non è la migliore delle piste per noi ma vediamo cosa riusciamo a inventarci domani”.

Sui secondi finali della Q3: “Peccato per l’ultima parte della sessione: tutti i piloti sono andati molto piano e ci abbiamo rimesso noi – ha ammesso l’alfiere  -. Le gomme erano troppo fredde quando è stato il momento di iniziare il mio tentativo e infatti ho commesso un errore in curva 1. A Charles è andata anche peggio visto che non è nemmeno riuscito a iniziare il giro”.

Sulle difficoltà evidenziate dalla Ferrari nell’ultimo settore: “Scivoliamo molto perché fatichiamo a far lavorare le gomme nella maniera migliore. Domani faremo del nostro meglio ma non sarà una gara facile. Diciamo che siamo in cerca di opportunità ed è per questo che abbiamo scelto di schierarci con gomme diverse dagli altri. Vedremo se la scelta di partire con le morbide sarà stata corretta”.

F1 | Ferrari, Vettel: “Q3 tutt’altro che ideale, fatichiamo molto nel settore finale”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati