F1 | Ferrari, Vettel: “Non eravamo a nostro agio con la monoposto”

"Nei prossimi giorni analizzeremo i dati in modo tale da essere pronti per la prossima gara", ha detto il tedesco

F1 | Ferrari, Vettel: “Non eravamo a nostro agio con la monoposto”

Sebastian Vettel apre la sua stagione ottenendo il quarto posto nel Gran Premio d’Australia. Il tedesco, vincitore delle ultime due edizioni disputate all’Albert Park di Melbourne e protagonista quest’oggi di una gara difficile, è rimasto giù dal podio (occupato dalle Mercedes del vincitore Bottas e di Hamilton oltre alla Red Bull-Honda di Verstappen, ndr) dopo le qualifiche di ieri che lo avevano visto centrare il terzo tempo.

Pesante il distacco fatto registrare dalla sua SF90 numero 5 da Bottas, poco inferiore al minuto. Nella seconda metà di gara il tedesco è stato condizionato dalla prestazione delle gomme medie, che non si sono comportate come previsto, costringendolo a gestire l’usura delle coperture fino alla bandiera a scacchi.

Vettel, commentando l’esito della gara, ha detto: “Non siamo stati a nostro agio con la vettura per l’intera durata del weekend, ma devo ammettere che oggi abbiamo fatto parecchia fatica. Il fatto che io fossi così lento in pista nel corso della gara è stato prevalentemente dovuto alla mancanza di grip con la gomma media montata al pitstop”.

Il quattro volte campione del mondo ha poi aggiunto: “Come team siamo comunque riusciti a portare a casa un numero dignitoso di punti grazie al quarto e al quinto posto anche se chiaramente non erano queste le posizioni alle quali puntavamo solo qualche settimana fa. Nei prossimi giorni ci sarà modo di analizzare i dati nei dettagli così da essere pronti per la prossima gara che è già dietro l’angolo. Di sicuro l’analisi delle informazioni che abbiamo raccolto ci permetterà di capirne di più ma per oggi questo è stato il massimo che siamo riusciti a ottenere”.

F1 | Ferrari, Vettel: “Non eravamo a nostro agio con la monoposto”
1 (20%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. luciano n

    18 marzo 2019 at 09:03

    Credevo di aver guardato un gran premio di formula uno no una tappa del giro d Italia..un minuto cavolo un minuto

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati