F1 | Ferrari, Vettel: “Abbiamo fatto un passo in avanti, ma Mercedes ne ha fatto uno più grande”

"Colmare il divario Mercedes con il solo talento? Credo non sia possibile quando è troppo ampio", ha sottolineato il tedesco

F1 | Ferrari, Vettel: “Abbiamo fatto un passo in avanti, ma Mercedes ne ha fatto uno più grande”

Nonostante gli aggiornamenti (aerodinamici e di motore, ndr) portati in Spagna, la Ferrari non è riuscita a battagliare con la Mercedes che ha dominato anche le qualifiche del Montmelò e domani scatterà in prima fila con entrambe le W10.

Sebastian Vettel, parlando del gap esistente tra Mercedes e Ferrari (oggi il tedesco ha beccato oltre otto decimi dal poleman Bottas, ndr), ha detto: “Abbiamo fatto un passo avanti, ma Mercedes ne ha fatto uno più grande. A Monaco dubito che qualcuno porti grandi aggiornamenti. Penso che i prossimi ci saranno in Francia. Ogni circuito è diverso. In due settimane potrebbe cambiare tutto. Ma per ora guardiamo a domani e cerchiamo di fare del nostro meglio”.

Il tedesco, a precisa domanda della stampa sulle possibilità di colmare il divario con la Stella solamente attraverso il proprio talento, ha risposto: “Credo non sia possibile quando è talmente ampio. Sarebbe bello se potessi dire di sì, ma al momento è un no”.

Piero Ladisa


F1 | Ferrari, Vettel: “Abbiamo fatto un passo in avanti, ma Mercedes ne ha fatto uno più grande”
4 (80%) 1 vote
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

5 commenti
  1. Raphael

    11 maggio 2019 at 21:13

    Ah ah ah ah…..

  2. 1ferrari2

    11 maggio 2019 at 21:18

    Domani verstappen ti passa alla prima curva

  3. Schumyking

    11 maggio 2019 at 21:57

    Il mondiale é già finito caro Seb speriamo che quelli la ti lascino almeno una vittoria per il contentino. Meglio cominciare a sviluppare la macchina del prossimo anno.

  4. Saverio

    11 maggio 2019 at 22:28

    Adesso è facile nasconderti dietro la mancanza di competitività, ma l’anno scorso l’hai perso tu caro seb. Fatti una ragione, puoi vincere solo con macchine dominanti. Quest’anno te mena anche Charles, vai a casa a meditare. E occhio che domani verstappen t’infila come una spada

  5. frency

    12 maggio 2019 at 09:37

    Ma che passo in avanti, che due settimane fa eravate a due decimi, oggi a otto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Penalità Leclerc a Suzuka, la FIA fa chiarezza

L'articolo citato erroneamente nel documento è il 38.3 (d), mentre è stata applicata la sanzione prevista dal 38.3
La Federazione ha voluto chiarire la situazione relativa alla penalità di 10″ rifilata a Charles Leclerc al termine del GP