F1 | Ferrari, Sainz sulla SF21: “Ci sono segnali positivi e incoraggianti”

"Ora si tratta di trovare i dettagli, continuando a lavorare duro a Maranello", ha detto lo spagnolo

F1 | Ferrari, Sainz sulla SF21: “Ci sono segnali positivi e incoraggianti”

Il Gran Premio del Bahrain è stato un primo importante banco di prova per la nuova Ferrari che non ha tradito le attese. La SF21 ha disputato un weekend di gara regalare, centrando la zona punti con entrambi i piloti. Carlos Sainz, all’esordio in rosso, ha subito fornito feedback positivi sulla vettura in attesa dei miglioramenti che dovrebbero arrivare nelle prossime gare.

Soprattutto il neo alfiere di Maranello ha comparato l’auto dello scorso, che riusciva a superare con facilità quando era alla guida della McLaren, rispetto a quella attuale che non ha sfigurato nel confronto con Woking.

È incoraggiante perché ricordo che con quella macchina (McLaren 2020, ndr) ho superato Charles abbastanza facilmente, quanto grande era la differenza tra la McLaren e la Ferrari e quanto fossi vicino al sorpasso du Ricciardo alla fine – ha dichiarato Sainz, citato da GPFans – Ci sono segnali positivi e incoraggianti, un grande passo rispetto allo scorso anno. Ora si tratta di trovare i dettagli, continuando a lavorare duro a Maranello e a migliorare”.

Sainz poi, completando il proprio discorso, ha aggiunto: “La macchina è sicuramente un ottimo passo. Ora vogliamo fare i prossimi passi, ma quest’anno ci concentreremo maggiormente sul prossimo anno. Ma sono incoraggiato. Sono contento di quello che ho visto, del mio feeling con la macchina per la prima gara e vedo un passo positivo”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati