F1 | Ferrari, richiesta formale alla FIA per il ritorno del logo ‘Mission Winnow’ dal GP del Bahrain

A riferirlo è stato il portale britannico RaceFans.net. Ora non resta che attendere un elenco aggiornato della entry list

F1 | Ferrari, richiesta formale alla FIA per il ritorno del logo ‘Mission Winnow’ dal GP del Bahrain

Secondo quanto riferito dal portale britannico RaceFans.net, la Ferrari ha fatto una richiesta ufficiale alla FIA per ritornare ad avere il logo Mission Winnow (marchio facente capo alla multinazionale del tabacco Philip Morris, storico partner del Cavallino, ndr) a partire dal Gran Premio del Bahrain che si disputerà sulla pista di Sakhir nel prossimo weeekend.

Ricordiamo infatti che la Rossa ha dovuto a fare a meno della suddetta partnership nel Gran Premio d’Australia, ripiegando sulla scritta ’90 Years’ atta a celebrare il 90° anniversario dalla fondazione della Scuderia, in seguito all’indagine condotta dal Dipartimento federale della salute dell’Australia e dal Dipartimento di salute e servizi umani dello Stato di Victoria volta a verificare il rispetto delle leggi vigenti sul controllo del tabacco e sulla relativa pubblicità.

La FIA richiede sette giorni di preavviso per un effettuare questi tipi di cambiamento, ai sensi delle norme sportive riguardanti la Formula Uno. Ora non resta che attendere un elenco aggiornato della entry list, con una modifica di denominazione che dovrebbe riguardare anche la McLaren. In Australia infatti anche la scuderia di Woking ha dovuto fare a meno dello sponsor A Better Tomorrow, di proprietà della BAT (British American Tobacco, ndr), utilizzando il marchio della catena di negozi di convenienza 7-Eleven.

F1 | Ferrari, richiesta formale alla FIA per il ritorno del logo ‘Mission Winnow’ dal GP del Bahrain
1.8 (36%) 5 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati