F1 | Ferrari, Leclerc chiude quarto il GP del Portogallo

Leclerc vicino al podio del Gran Premio del Portogallo

Ferrari protagonista di una buona performance a Portimao
F1 | Ferrari, Leclerc chiude quarto il GP del Portogallo

Per la terza volta in questa stagione, dopo Austria e GP della Toscana al Mugello, la Scuderia Ferrari ha piazzato entrambe le SF1000 in zona punti. Charles Leclerc ha infatti concluso il Gran Premio del Portogallo al quarto posto, esattamente la posizione dalla quale era scattato al via, mentre Sebastian Vettel è stato in grado di rimontare dal 15° posto in griglia al decimo sotto la bandiera a scacchi.

Avvio. La partenza è stata caotica, perché allo spegnersi dei semafori sull’Autòdromo Internacional do Algarve ha iniziato a cadere una pioggia leggera che ha reso la vita particolarmente difficile ai piloti che montavano le gomme Medium. Charles ha dunque perso quattro posizioni scivolando all’ottavo posto, mentre Sebastian è transitato sul traguardo del primo giro 16°. Appena Leclerc è riuscito a mandare in temperatura le gomme ha però iniziato a girare con un ottimo ritmo che gli ha permesso di sorpassare nell’ordine la Renault di Daniel Ricciardo, l’Alfa Romeo Racing di Kimi Räikkönen e le McLaren di Lando Norris e Carlos Sainz. Sebastian, dal canto suo, si è portato fino ai margini della zona punti.

Seconda parte. Entrambi i piloti della Scuderia hanno puntato sulla stessa tattica: una sola sosta con la quale passare dalla mescola Medium alla Hard: una strada che si è rivelata azzeccata tanto per Charles, che è stato in condizione di gestire senza problemi il vantaggio sugli inseguitori, che per Sebastian, che nel finale di gara è riuscito a superare Räikkönen per il decimo posto e ha potuto provare ad insidiare anche il nono di Ricciardo. Passi avanti dunque per la Scuderia, che tornerà in pista per la tredicesima gara della stagione già domenica prossima a Imola nel Gran Premio dell’Emilia Romagna.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati