F1 | Ecclestone contro il GP di Las Vegas

"Non ha niente a che vedere con la Formula 1", ha commentato l'ex supremo della F1

F1 | Ecclestone contro il GP di Las Vegas

Il Gran Premio in programma questo fine settimana a Las Vegas sta continuando a suscitare polemiche poiché pare che con tutti gli eventi e le attrazioni in programma (ci si potrà addirittura sposare nel paddock), verrà meno l’attenzione sul weekend motoristico. Max Verstappen è stato uno dei primi a dirsi contrario all’evento in Nevada, dichiarando: “Penso che corriamo lì più per lo spettacolo che per la gara, se consideriamo il layout. In realtà, non sono molto interessato”.

E’ dello stesso avviso anche l’ex supremo della Formula 1, Bernie Ecclestone, il quale, intervistato dalla pubblicazione olandese NOS, ha riferito:

“Non sono impaziente di vedere la gara, perché non ha nulla a che vedere con la Formula 1.

Ad Ecclestone è è stato attribuito il merito di aver portato lo sport in nuovi mercati emergenti in Asia, tra cui Bahrain, Cina e Singapore all’inizio del secolo, ed in merito a questo, ha espresso il suo orgoglio per il fatto che la F1 continui ad espandersi in diverse parti del mondo. Il programma di F1 2024 prevede un record di 24 gare, con la Cina che torna in calendario per la prima volta dal 2019.

Ecclestone ha dichiarato: “Sono felice che lo sport continui a svilupparsi in tutto il mondo. Sono io che ho portato la Formula 1 fuori dall’Europa e nel resto del mondo. Stiamo gareggiando per un Campionato del Mondo, non per un Campionato Europeo. E’ un bene che rimanga così”.

3.3/5 - (3 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati