F1 | Cresce la paura ‘Brexit’ per la Formula 1, Wolff e Abiteboul: “Situazione preoccupante”

Più sereno Horner: "Si troverà un accordo"

F1 | Cresce la paura ‘Brexit’ per la Formula 1, Wolff e Abiteboul: “Situazione preoccupante”

Interpellati sulla questione ‘Brexit’, Toto Wolff e Cyril Abteboul si sono detti alquanto preoccupati per la possibile fuoruscita del Regno Unito dall’Europa, evidenziando come una scenario di questo tipo potrebbe danneggiare gran parte delle squadre che hanno stabilito la propria sede operativa in Inghilterra.

Nel corso degli ultimi anni, infatti, la Formula 1 ha creato un grandissimo giro attorno alla zona del Regno Unito, soprattutto per quello che riguarda lo scambio delle marce, e un possibile distaccamento dell’Europa da parte dello stato potrebbe creare non pochi problemi dal punto di vista economico.

Ecco le valutazioni di Toto Wolff: “Lo stiamo monitorando molto da vicino l’intera situazione perché nel Regno Unito abbiamo una grande fetta della nostra gestione. Abbiamo cittadini dell’Unione che lavorando per noi, senza contare che stiamo importando molta merce dall’UE. Abbiamo preso provvedimenti in tal senso e ammetto che questo sviluppo non è affatto piacevole”.

Dello stesso avviso Cyril Abiteboul: “Abbiamo portato avanti uno sviluppo molto rapidamento negli ultimi anni e siamo riusciti a farlo grazie anche alle possibilità offerte dal Regno Unito, coinvolgendo molti giovani. Uno scenario come quello descritto sarebbe catastrofico per la Formula 1”.

Per quanto riguarda la Red Bull, invece, Christian Horner non è affatto preoccupato dall’intera situazione, visto che ben presto, almeno secondo lui, si troverà un accordo per la permanenza del Regno Unito in Europa: “Penso che la gente continuerà a fare affari nel Regno Unito, ma solo se restiamo bravi in quello che facciamo. Ci sono ovviamente delle turbolenze, si sa, ma ritengo verrà trovata una soluzione nei prossimi mesi”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati