F1 | Richards lancia la bomba: “La Brexit potrebbe costringere la Mercedes ad abbandonare la Formula 1”

"La Brexit di sicuro non renderà semplice la vita alle squadre con base operativa nel Regno Unito", ha precisato

Il Presidente di Motorsport UK ha successivamente chiesto l'aiuto degli altri team inglesi, sottolineando come Toto Wolff sia stato l'unico a porre l'attenzione su questo aspetto della vicenda
F1 | Richards lancia la bomba: “La Brexit potrebbe costringere la Mercedes ad abbandonare la Formula 1”

Durante una chiacchierata concessa a Press Association Sport, David Richards è tornato ad analizzare la situazione Brexit per tutti i team inglesi, sottolineando come la mancanza di accordi focalizzati all’industria automobilista potrebbe portare la Mercedes non solo a lasciare il Regno Unito, ma anche il circus della Formula 1.

Secondo quanto dichiarato dall’inglese, infatti, molte squadre stanno sottovalutando un problema enorme che potrebbe strutturarsi nel corso dei prossimi mesi, sorpattutto se dovesse concretizzarsi l’addio del Regno Unito all’Europa. Richards, proprio in tal senso, spera che le squadre inglesi diano un forte segnale, unendosi alla protesta avviata nei giorni scorsi da Toto Wolff.

Ecco le parole di David Richards: “Una Brexit senza accordi focalizzati all’industria del’auto, soprattutto dopo i tanti investimenti portati avanti all’interno della struttura a Brackley, potrebbe portare Mercedes a dire addio alla Formula 1. La Brexit di sicuro non renderà semplice la vita alle squadre con base operativa nel Regno Unito”.

Il Presidente di Motorsport UK ha successivamente chiesto l’aiuto degli altri team inglesi, sottolineando come Toto Wolff sia stato l’unico a porre l’attenzione su questo aspetto della vicenda: “Per alcuni mesi, Toto è stata l’unica persona estremamente chiara su questo problema. Il trasporto dei materiali in entrata e in uscita dal Regno Uniti tra i turni europei del mondiale sarà un grosso problema e se no otteniamo accordi particolari, direi che la prima parte della stagione sarà molto impegnativa per le squadre”.

“Ritengo che in molti non abbiano ancora pienamente considerato questo aspetto”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. idrija

    24 Febbraio 2019 at 08:56

    Ma come la Merc non e Tedesca??? poveri….

  2. luciano n

    24 Febbraio 2019 at 11:25

    Quanta demagogia e retorica gratuita..scusate ma la formula 1 esiste da circa 70 anni prima come facevano?Questo cavolo di Europa da quanto esiste?Possibile che non si voglia accettare in nessun modo la scelta di un popolo.

  3. Luigi176

    24 Febbraio 2019 at 22:35

    Non credo proprio che Mercedes abbandonerebbe la Formula 1, anche se la Brexit venisse attuata senza accordo con l’Europa. Prima dell’Europa unita esisteva già la Formula 1, c’erano i team inglesi che andavano in giro per il mondo. Certo, rispetto al presente, ci sarà qualche difficoltà in più, ma sicuramente niente di insuperabile.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati