F1 | Ferrari, Arrivabene: “Brexit? Non è una situazione ideale per la Formula Uno, bisogna trovare una soluzione”

"Se dovesse realmente verificarsi, nel prossimo futuro troveremo tante persone che busseranno alla porta di Maranello", ha sottolineato il team principal del Cavallino

F1 | Ferrari, Arrivabene: “Brexit? Non è una situazione ideale per la Formula Uno, bisogna trovare una soluzione”

Con la Brexit, che dovrebbe portare ufficialmente la Gran Bretagna fuori dall’Unione Europea dal 29 marzo 2019 in seguito al referendum tenutosi Oltremanica nel giugno 2016, diversi team di Formula Uno che hanno base in Inghilterra (7 su 10, ndr) potrebbero trovare non poche difficoltà per quel che concerne il mantenimento del personale.

Difatti al momento resta incertezza sui regolamenti che definiscono la libertà di circolazione sia per i cittadini britannici che per quelli europei.

A tal proposito Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari, ha detto: “Non è una situazione ideale per il mondo della Formula Uno, sono certo che le autorità competenti sapranno trovare una soluzione. Se invece guardo la situazione dal punto di vista della Ferrari, e se realmente questo dovesse verificarsi (Brexit, ndr), sospetto che nel prossimo futuro troveremo tante persone che busseranno alla porta di Maranello”.

F1 | Ferrari, Arrivabene: “Brexit? Non è una situazione ideale per la Formula Uno, bisogna trovare una soluzione”
3.7 (73.33%) 3 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

3 commenti
  1. Roberto

    1 dicembre 2018 at 08:20

    Sappiamo che quest’Europa è stata concepita ad esclusivo uso e consumo dell’alta finanza e dei grossi colossi industriali. Purtroppo per voi esiste anche la popolazione e questa, piano piano si sta rendendo conto delle schifose menzogne sparse per legittimare il piano di conquista europea da parte di certe oligarchie. Il giocattolo si romperà prima o poi e visto che la Ferrari era Ferrari anche ben prima di questa “Plutocrazia” che vi ostinate a chiamare Europa, essa resterà tale, sempre che non ve la sarete fatta spolpare completamente sotto il naso.

  2. Zac

    1 dicembre 2018 at 09:01

    “…nel prossimo futuro troveremo tante persone che busseranno alla porta di Maranello”.E quale sarebbe il problema? Tutti i giorni agli Italiani bussano alla porta i call center all’ora di pranzo.

  3. Victor61

    1 dicembre 2018 at 18:07

    “…sospetto che nel prossimo futuro troveremo tante persone che busseranno alla porta di Maranello…”?? ma non sarà esattamente il contrario?? boh…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati