F1 | Crashgate, parla il legale di Felipe Massa

"L'obiettivo è portare a casa il trofeo"

F1 | Crashgate, parla il legale di Felipe Massa

Il team legale di Felipe Massa crede che il brasiliano potrà riavere il titolo mondiale del 2008 (vinto da Lewis Hamilton, ndr) dopo aver iniziato un’azione legale contro la F1 e la FIA sulla scia di nuove rivelazioni sullo scandalo “Crashgate”. Parlando con Motorsport.com, Bernardo Viana, che rappresenta Massa, ha dichiarato: “L’obiettivo è portare a casa il trofeo. Non si tratta di risarcimento finanziario”.

Il team legale è fiducioso anche per le prove in loro possesso:

“Per arrivarci, saranno prese diverse misure con obiettivi diversi, alcune per ottenere informazioni e altre per ottenere dichiarazioni. Vogliamo che tutto ciò che è accaduto nel 2008/2009 venga alla luce. Siamo abbastanza fiduciosi delle prove che abbiamo, oltre a quelle aggiuntive che stiamo cercando. Comprendiamo che ci sono ancora più informazioni che non sono state rese pubbliche”.

4.7/5 - (45 votes)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

F1 | Mondiale 2008, chiesta proroga da parte di FIA e FOMF1 | Mondiale 2008, chiesta proroga da parte di FIA e FOM
News F1

F1 | Mondiale 2008, chiesta proroga da parte di FIA e FOM

"Stanno completando un'indagine interna. Il termine è stato posticipato al 15 novembre", ha riferito Bernando Viana, uno dei legali di Felipe Massa
Bisogna attendere un altro mese per conoscere la posizione di FIA e FOM in risposta alla lettera di reclamo inviata