F1 | Caso Racing Point, Ferrari pronta ad unirsi alla protesta Renault?

Ferrari avrebbe chiesto alla FIA dei chiarimenti sul disegno della RP20

Continua a tenere banco la protesta Renault nei confronti della Racing Point
F1 | Caso Racing Point, Ferrari pronta ad unirsi alla protesta Renault?

Secondo quanto dichiarato dal quotidiano inglese “The Race”, Ferrari avrebbe chiesto dei chiarimenti alla FIA sul disegno della RP20, vettura con cui la Racing Point sta affrontando questo mondiale 2020 di Formula 1.

Dopo la protesta avviata dalla Renault al termine del Gran Premio di Stiria, Laurent Mekies, direttore sportivo della Ferrari e braccio destro di Mattia Binotto, avrebbe chiesto dei chiarimenti a Nicholas Tombazis su come la metodologia di “ingegnera” della Racing Point possa essere così simile a quella presentata dalla Mercedes con la W10 della passata stagione.

Il focus del discorso, ovviamente, è puntato sulla RP20 e su come il disegno della vettura di Perez e Stroll possa essere considerato come “design” da parte della Federazione. La protesta, ricordiamo, è stata avviata al termine del GP di Stiria e la FIA potrebbe rilasciare una nota in merito già domani, salvo nuovi dettagli o slittamenti dell’ultimo minuto.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati